Domenica 19 Settembre 2021

Attualità

Il call center della Sasi cambia nazionalità

30/07/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Il call center della Sasi cambia nazionalità

Sarà una società italiana a gestire il servizio, si comincia lunedì prossimo.

L'obiettivo è quello di rendere più efficiente il servizio e la Sasi auspica che il cambiamento operato renda davvero più semplici le operazioni richieste dagli utenti. Da lunedì 2 agosto, il call center sarà gestito da una società italiana (prima gli operatori rispondevano dalla Romania), per i cittadini, che spesso si rivolgono al numero verde, non cambia nulla, non ci sono nuovi numeri, né altre modifiche.

Si potrà comunicare la lettura del contatore, rettificare, se necessario, i propri dati anagrafici, si potranno concordare ed effettuare le rateizzazioni della fattura e a breve sarà possibile anche usufruire di ulteriori, importanti servizi, come le volture, le disdette e i contratti. “L'utente deve solo fornire il codice cliente per usufruire di una serie di servizi, evitando le file agli sportelli con conseguente perdita di tempo e a volte, pure di pazienza – precisano dalla Sasi – il servizio sarà in funzione dalle ore 9.00 di lunedì 2 agosto e potrebbe, proprio in virtù del cambio, verificarsi qualche problema, ma l'eventuale disservizio sarà di breve durata e di facile soluzione”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Sasi

Potrebbero interessarti

Direttore generale Di GIosia: Per la direzione strategica della Asl è prioritaria la sicurezza dei pazienti

"Sancirà la fine dell’isolamento e della marginalizzazione dell’Abruzzo, regione che finora era stata totalmente esclusa dai corridoi europei della mobilità".

Il Governatore d'Abruzzo: "Si sta scegliendo di fare di tutto per non imporre l’obbligo per paura del ‘conflitto’ che genererebbe, ma temo che il conflitto che si sta creando con questa scelta"

Consentiranno meno emissioni di CO2 e risparmi in bolletta per il Comune