Lunedì 04 Marzo 2024

Turismo e Natura

Successo per l'edizione 2024 della BIT: l'Abruzzo si conferma meta turistica di tendenza

07/02/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
 Successo per l'edizione 2024 della BIT: l'Abruzzo si conferma meta turistica di tendenza

L'edizione 2024 della Borsa Internazionale del Turismo (BIT) ha registrato un notevole successo per l'Abruzzo, grazie alla collaborazione tra l'Assessorato regionale al Turismo, le Camere di Commercio Chieti-Pescara e Gran Sasso d'Italia e i 30 operatori turistici abruzzesi presenti nello stand dedicato.

L'unità di intenti tra gli enti organizzatori e gli operatori ha permesso di promuovere in modo efficace il brand Abruzzo, conferendo al territorio una riconoscibilità ben definita. I partecipanti hanno proposto un'offerta diversificata, spaziando dai cammini al wedding, dai borghi alla vacanza attiva, dagli eventi culturali al cicloturismo. Gli incontri della giornata hanno visto il Comune di Roseto degli Abruzzi protagonista, presentando il suo nuovo portale turistico che mira a valorizzare sia l'ambiente costiero che quello collinare con i borghi di Casal Thaluero Montepagano e Cologna Paese.

Si è parlato anche del crescente interesse verso le aree protette, con un focus sull'integrazione tra conservazione della biodiversità e turismo natura.

Un momento di interesse è stato l'evento organizzato dall'Accademia della Ventricina Vastese e dal Consorzio di Tutela Vini d'Abruzzo, che ha coinvolto i partecipanti nella ricerca dell'abbinamento perfetto tra la ventricina tipica delle colline del Vastese e gli spumanti Abruzzo Doc "Trabocco".

Daniele D'Amario, assessore al Turismo, ha dichiarato che i dati emersi dalla BIT indicano un importante trend di crescita per l'Abruzzo, con oltre 100 tour operator interessati a pacchetti turistici attrattivi e ben organizzati. Ha evidenziato l'incremento dell'interesse del mercato americano, sottolineando l'opportunità di offrire soluzioni per un turismo di continuità.

Il mercato svizzero ha mostrato nuovamente interesse, confermando l'attrazione degli inglesi per le colline abruzzesi. Tra i risultati più significativi, l'assessore ha sottolineato il ritorno forte della Lombardia e l'affacciarsi del Veneto come mercati importanti. Gli italiani stessi hanno riscoperto l'Abruzzo, con una forte presenza della Lombardia e il ritorno del Veneto. La natura e i borghi sono i principali attrattori, seguiti dal mare, con un'offerta diversificata tra spiagge per le famiglie e vacanze più dinamiche lungo la Costa dei Trabocchi.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Abruzzo

Potrebbero interessarti

Creare i presupposti per una collaborazione tra i comuni costieri del teramano e del pescarese con quelli del chietino per sviluppare e promuovere il turismo abruzzese. Iniziative e progetti che vadano in linea con i programmi del Settore Turismo della Regione Abruzzo.

Il turismo abruzzese ha un’ulteriore strada da percorrere. La strada ferrata, quei binari che si snodano tra le bellezze naturalistiche abruzzesi e che ospiteranno i treni turistici della TUA.

Per promuovere le bellezze della via Verde, della Costa dei Trabocchi e del borgo medievale

Oltre 750 firme raccolte dai volontari delle associazioni locali, la mobilitazione continua