Giovedì 05 Agosto 2021

Turismo e Natura

In spiaggia con il cane, anche Fossacesia avrà la sua bau beach, si chiama Yoki Dogs Family & Beach, presto l'apertura

02/07/2021 - Redazione AbruzzoinVideo

La scelta di investire in questa attività legata al turismo pet friendly, che vede aumentare il suo trend di crescita in modo costante, è di una società di servizi al turismo di Lanciano.

Anche Fossacesia diventa pet friendly e questo grazie al progetto di una società che offre servizi al turismo in tutta Italia ed ha sede a Lanciano, la Leonardo Entertainment, che ha deciso di investire sulla Costa dei Trabocchi e di far nascere una bau beach, un lido dove le famiglie che hanno un componente a 4 zampe possano portare il proprio amato peloso e condividere con lui le gioie della vacanza.

Si chiama Yoky Dogs & Family Beach ed è un progetto nato dall’idea di Chicco Garbelli e di Filippo Sparacia, i due soci che, con grande passione, tenacia e intraprendenza, hanno colto al balzo un’opportunità resa dal comune di Fossacesia. Il loro sogno di realizzare questa attività era nel cassetto già da un paio di anni, poi il bando del Comune che è subito sembrato un’occasione allettante che non potevano lasciarsi sfuggire. Ed ecco che il progetto comincia a concretizzarsi ed a breve ci sarà l’apertura. Il Comune, guidato dal sindaco Enrico Di Giuseppantonio, è sempre molto lungimirante nella promozione del turismo di Fossacesia, una delle località balneari più ambite, con la sua Bandiera Blu, la nascita di importanti stabilimenti balneari e la Via Verde Costa dei trabocchi in fase di completamento e l’obiettivo del progetto è anche quello di intercettare quella fetta, sempre più numerosa, di persone che sceglie di andare in vacanza con il proprio cane.

“Abbiamo deciso di credere in questo progetto di una bau beach a Fossacesia perché ormai il cane è diventato parte integrante della famiglia, oggi le statistiche parlano di 14 mln di famiglie italiane che hanno un pet e così abbiamo pensato di offrire questo nuovo servizio, che in Abruzzo manca e che attira senza dubbio il turismo pet friendly, il cui trend è ad alto tasso di crescita”. Dice Chicco Garbelli.

La bau beach si estende su 65 metri quadri fronte mare con 90 ombrelloni, 5 Yoky dogs, che sono piccole suite in legno dove è possibile stare con i cani in libertà. Poi ci sono le postazioni king recintate e non. Lo stabilimento balneare ha una zona bar, che per il primo anno sarà più piccola ma che è destinata ad ingrandirsi.

“Le richieste e le prenotazioni stanno già arrivando da tutta Italia – dice Garbelli - e c’è una risposta davvero importante nonostante non abbiamo ancora avviato l’attività”. Io e il mio socio, Filippo Sparacia, - continua - amiamo i cani e ne possediamo uno, ed in questi anni abbiamo intuito quanto fosse importante in questa regione dalle grandi potenzialità ricettive, riuscire ad offrire al turista questo tipo di servizio, abbiamo colto al balzo la proposta del comune di Fossacesia per dare vita a questa realtà dedicata interamente ai pet ed alle loro famiglie".

In questi giorni si stanno completando i lavori,  "nel rispetto delle leggi per la tutela ambientale e nel massimo rispetto delle norme dettate dagli enti preposti, e, come al solito, i cavilli burocratici stanno rallentando tutta la macchina organizzativa e l’apertura ufficiale del Lido, ma nulla ci fermerà, – conclude Chicco Garbelli - tra poco tutto sarà pronto. Sarà davvero una festa per tutti gli amanti dei cani e per noi una grande soddisfazione".

L’educatrice cinofila Flavia Baccile, titolare del Centro InFido ConFido di Fossacesia, che ha sposato il progetto dei soci della Leonardo entertainment e che darà un suo contributo all’iniziativa, parla di un sogno che si avvera, una realtà attesa da tempo. "Siamo orgogliosissimi – dice – è una vittoria per la società di Chicco Garbelli. Finalmente l’estate non è più un problema per tutti quei familiari che hanno la fortuna di convivere con un cane e che per i quali, grazie a questa struttura, si apre la possibilità di poter condividere anche una giornata al mare, in sicurezza e nelle migliori condizioni, sia per la famiglia che per il suo pet. È importante che finalmente l’estate la potremo vivere con loro e che, anche in Abruzzo ed in particolare a Fossacesia, – continua l’educatrice cinofila - ci siano le condizioni per avviare un qualcosa che in altre parti del mondo è già da anni consolidata ed è normalità

Il cane è un animale sociale e per loro la cosa più bella è vivere insieme a noi, finora ce ne siamo sempre dovuti privare perché i divieti e le varie condizioni legali non permettevano il loro accesso in spiaggia ed in acqua. Quando queste realtà si concretizzano il valore aggiunto è enorme ed è tangibile la crescita culturale e l’apertura verso una visione diversa del vivere con un cane. La nascita di questo Lido rappresenta davvero una vittoria che scandisce con fermezza una fatto inequivocabile: il cane è un cittadino a 4 zampe inserito nella nostra società a tutti gli effetti, in inverno e anche in estate in vacanza, una risposta concreta ad una richiesta sempre più incalzante da parte delle famiglie che vogliono condividere con il proprio cane tutto, anche la spiaggia e quindi non possiamo che augurarci delle giornate bellissime insieme qui al Yoky Dogs and Family Beach.”

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Fossacesia Abruzzo Cani

Potrebbero interessarti

Una proposta escursionistica del Club Alpino Italiano - Sezione di Teramo, sul Gran Sasso d’Italia per domenica 25 luglio 2021

in un'epoca in cui il viaggio più ambito e desiderato e nelle realtà pet friendly c'è una agenzia di viaggi a quattro zampe che ha creato esperienze davvero pazzesche che solo chi vive in simbiosi con il proprio amico peloso può desiderare.

Partirà ufficialmente domani la campagna promozionale del “made in Abruzzo” su Tv, radio e web finanziata dal Consiglio regionale e realizzata dal Co.Re.Com Abruzzo.

Il sindaco: iniziativa che ha valore turistico importante per tutta la regione