Venerdì 07 Agosto 2020

Politica

Ue: Focus Regione Abruzzo -Comuni su nuova programmazione fondi 2021-27

21/02/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Ue: Focus Regione Abruzzo -Comuni su nuova programmazione fondi 2021-27

Marsilio: "il precedente ciclo di Programmazione lo abbiamo trovato fermo agli ultimi posti e con l'Abruzzo tra le peggiori regioni d'Italia e d'Europa nell'utilizzo dei fondi europei."

I presidenti di Giunta e Consiglio regionale hanno incontrato a Montesilvano, nel corso di un focus, gli amministratori abruzzesi nell'ambito del quale sono state poste le basi per costruire un percorso volto a conoscere la progettualità e l'uso delle risorse che saranno prossimamente destinate all'Abruzzo. Dopo l'appuntamento di Roseto del 16 dicembre scorso, rivolto ad un partenariato diversificato, nell'incontro di questa mattina, il presidente della Giunta ha inquadrato la cornice regolamentare europea entro la quale sarà possibile per i Comuni partecipare alla progettualità e all'uso delle risorse, basandosi sui risultati della corrente programmazione 2014-2020, che ha assegnato complessivamente all'Abruzzo oltre 400 milioni di euro (Por Fesr-Fse), e, attraverso le esperienze di quelle linee di azione che hanno meglio funzionato sul territorio, Ente Regione e Comuni si sono confrontati su sei tavoli tematici. "Stiamo costruendo un percorso molto utile per l'Abruzzo", - ha ricordato il presidente della Giunta regionale - "a dicembre incontrammo associazioni di categoria, sindacati e associazionismo. Oggi incontriamo sindaci e amministratori locali per avere da loro suggerimenti su cosa abbia funzionato in questi anni sui fondi europei e su programmi e progetti che hanno avuto successo o difficoltà. Un ascolto umile il nostro perché non abbiamo la presunzione di imporre programmi fantasmagorici che poi restano incagliati, come dimostrano le statistiche perché il precedente ciclo di Programmazione lo abbiamo trovato fermo agli ultimi posti e con l'Abruzzo tra le peggiori regioni d'Italia e d'Europa nell'utilizzo dei fondi europei, mentre noi oggi possiamo dire di aver, in un solo anno, accelerato la capacità di spesa che è stata anche certificata dall'Unione Europea, ma non ci accontentiamo e andiamo avanti".(

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il coordinatore cittadino Memmo: Non c'è chiarezza rispetto allo stato reale dei lavori.

il deputato di Italia Viva annuncia in primis il suo impegno per la vertenza dei lavoratori della Yokohama di Ortona

L'assessore regionale ha espresso la volontà di portare la vertenza all'esame nazionale del Mise perché l'azienda chiarisca le ragioni della chiusura dello stabilimento abruzzese mettendo a rischio 84 posti di lavoro.

Intanto il candidato sindaco ha presentato gli altri 4 candidati della Lega.