Domenica 03 Marzo 2024

Politica

Sociale: Quaresimale: finanziati 57 progetti per il terzo settore

09/02/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Sociale: Quaresimale: finanziati 57 progetti per il terzo settore

Sono stati messi a disposizione delle associazioni del Terzo settore 1,6 milioni di euro

Sono 57 le associazioni del Terzo settore che hanno ottenuto il finanziamento di progetti per la realizzazione di attività di interesse generale. Lo comunica l’assessore regionale alle Politiche sociali, Pietro Quaresimale, a seguito della pubblicazione della graduatoria delle associazioni aventi diritto. Sono stati messi a disposizione delle associazioni del Terzo settore 1,6 milioni di euro che servono a finanziare progetti per mitigare e ridurre gli effetti della povertà, ridurre le situazioni di disuguaglianza sociale e rendere le città più inclusive in grado di venire incontro ai bisogni di tutti. “L’avviso che abbiamo pubblicato alla fine dell’anno scorso – ha detto Quaresimale – ha ottenuto un grande successo, testimoniato dalle centinaia di domande e progetti arrivati per essere finanziati”. L’avviso nasce grazie ad accordo sottoscritto tra il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e la Regione Abruzzo per la realizzazione di un programma di interventi diretti a sostenere lo svolgimento a livello locale delle attività di interesse generale, di cui all’art. 5 del codice del Terzo settore. “La grande novità di quest’anno – sottolinea Quaresimale – è stata la dotazione finanziaria dell’avviso. Un importo di 1,6 milioni di euro per finanziare i progetti per l’abbattimento della povertà e delle barriere sociali di inclusione non si era mai visto. Posta quasi triplicata rispetto agli anni scorsi a conferma dell’attenzione che la Regione riserva all’assetto sociale del territorio. Nella nostra regione si registrano, anche se in misure sensibilmente minore rispetto alle altre regioni, criticità in alcuni territori in tema di emarginazione e povertà che le associazioni di volontariato contrastano con efficacia. L’avviso intende finanziare principalmente questa attività, volendo contestualmente creare le condizioni per una migliore vivibilità dei nuclei urbani grandi e piccoli”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

"Abbiamo bravi amministratori per far vincere l'Abruzzo dopo 5 anni a guida Marsilio che ha fatto di questa terra una provincia romana".

“Si vota alla pari”. A seguito dell'approvazione della Legge regionale n. 15 del 2018, che ha modificato l'art. 9, comma 1 della L.R. 9/2013, anche in Abruzzo le elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale prevedono la doppia preferenza di genere.

Tour elettorale della Senatrice di Forza Italia Stefania Craxi che con i candidati del partito Tonia Paolucci e Manuele Marcovecchio ha visitato alcune aziende della Val di Sangro