Mercoledì 28 Febbraio 2024

Politica

Insieme per rilanciare la Fiera di Lanciano

21/02/2012 - Redazione AbruzzoinVideo

21 febbraio 2012.“La Fiera di Lanciano è la Fiera della Regione Abruzzo, ci teniamo a ribadirlo, l'Amministrazione Comunale ha questa volontà forte, decisa di rilanciarla in modo che possa tornare ai livelli in cui è stata in cui merita di ritornare – sono queste le parole del Sindaco di Lanciano, Mario Pupillo nel corso della Conferenza Stampa di presentazione a Lanciano di “Abitare Oggi”. Questo lo vorremmo fare insieme – continua Pupillo - tutte le forze politiche, per cui, dopo l'assemblea della Fiera, convocheremo un Consiglio Comunale straordinario, nel quale tutte le forze politiche vorranno esprimere la decisione di onorare gli impegni economici affinché la Fiera possa riprendere questo cammino, attraverso una “reingegnerizzazione” e un progetto strategico che chiediamo di fare nel più breve tempo possibile, entro il trentuno maggio, in modo da prospettare un futuro che sia veramente positivo”.

“Questo è il momento di costruire il rilancio della Fiera – ha detto, invece, il Vice Sindaco e Assessore alle Attività Produttive Pino Valente – chi vuole bene alla Fiera di Lanciano, lo deve dimostrare in questo momento di difficoltà, non solo di questo Ente ma di tutto il sistema Italia, per cui, noi – prosegue Valente – come Comune di Lanciano faremo la nostra parte, coinvolgeremo in questo progetto anche la minoranza, perché la Fiera non ha colori politici, è un patrimonio di tutta la Città, di tutta la Provincia di Chieti e di tutta la Regione Abruzzo, aggiungo, che se Fiera Regionale deve essere, non lo deve essere solo sulla carta, ma in maniera sostanziale e tutti gli enti, tutti i soci devono fare la propria parte quotidianamente, costantemente”.

“Avendo fatto il Presidente dell'Ente Fiera di Lanciano – ha detto il Presidente del Consiglio Comunale di Lanciano, Donato Di Fonzo – oltre a sentirmi legato sotto il profilo personale, rappresenta una parte integrante della nostra Città, come il Tribunale e come l'Ospedale, ecco perché – continua Di Fonzo – e lo dico senza polemiche, noi porteremo in Consiglio Comunale la trattazione di un contributo straordinario per l'Ente Fiera, ci siamo raccordati in sede di riunione di Capigruppo, quindi, maggioranza e minoranza e abbiamo deciso che subito dopo ci sarà l'assemblea straordinaria dei soci dell'Ente Fiera, il due marzo, io tempo un paio di giorni avrò la documentazione per convocare un Consiglio Comunale Straordinario, dove si discuterà anche del Tribunale di Lanciano – ha detto tra le altre cose Il Presidente Di Fonzo”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Verì: In Abruzzo, una rivoluzione nella Sanità che ha recuperato anni di ritardi

L’avvocato Di Primio, che può vantare una lunga esperienza amministrativa, avendo ricoperto, tra le altre cose, anche la carica di sindaco di Chieti per due mandati, resterà in carica per cinque anni

Si completa così l’investimento di oltre 440 milioni di euro. Ai 300 milioni di fondi statali, gli 84 a carico della Regione e i 4 delle Asl, che erano stati presentati dal presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio per la realizzazione dei nuovi ospedali di Avezzano (119 milioni), Lanciano (109 milioni), e Vasto (150 milioni), e per il 118 a l’Aquila 10 milioni, si aggiungono quelli odierni per l'ospedale di Chieti.

Dora Bendotti, Rita Aruffo e Elisabetta Merlino, le tre candidate di centrosinistra al Consiglio Regionale del Patto per l'Abruzzo, per Luciano D'Amico presidente, hanno incontrato le associazioni che operano sul territorio in difesa dei diritti delle donne. Per capire, ascoltare e pianificare interventi condivisi.