Sabato 04 Dicembre 2021

Eventi

Lanciano, l'Istituto Comprensivo “Mario Bosco” celebra la giornata per i diritti dell’ infanzia e dell’adolescenza

22/11/2021 - Redazione AbruzzoinVideo

In collaborazione con l'associazione la Luna di Seb si è svolta "La marcia dei cuori e dei colori" dei ragazzi delle scuole “Eroi Ottobrini”, “Maria Vittoria” e “Giuseppe Mazzini" per dare vita in piazza alla manifestazione alla presenza del prefetto di Chieti Armando Forgione.

A Lanciano si è svolta stamane una bella manifestazione organizzata dall’Istituto Comprensivo “Mario Bosco” di Lanciano per celebrare “la giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”. E’ questa una ricorrenza che in tutto il mondo si ricorda il 20 novembre di ogni anno, data che coincide con il giorno cui l’Assemblea generale ONU adottò la Dichiarazione dei diritti del fanciullo, nel 1959, e la Convenzione sui diritti del fanciullo, nel 1989.

Il tema di quest’anno è “Un giorno per inventare un futuro migliore per ogni bambino”. Stamane i ragazzi delle scuole, accompagnati dai loro insegnanti, partendo dai plessi degli “Eroi Ottobrini”, “Maria Vittoria” e “Giuseppe Mazzini”, hanno dato vita a “La marcia dei cuori e dei colori” in collaborazione con l’associazione La Luna di Seb. In piazza Plebiscito i piccoli studenti hanno cantato e creato girotondi gioiosi. Nell'ambito della manifestazione stamane è avvenuta la consegna al presidente dell’Associazione “Progetto Etiopia Onlus” Angelo Rosato, dei fondi raccolti dalle scuole del comprensivo da destinare all’adozione di una scuola di Agamsa in Etiopia.

Alla cerimonia sono intervenuti il Prefetto di Chieti, Armando Forgione, la Garante regionale per i diritti dell’infanzia, Maria Concetta Falivene,il vicesindaco del comune di Lanciano Danilo Ranieri, l'assessore all'istruzione Angelo Palmieri. presenti i rappresentanti del Kiwanis Club Pescara e Francavilla-Costa dei Trabocchi, club service impegnati in progetti per i bambini. “La nostra scuola è aperta al territorio ed al mondo. Facciamo parte della rete delle Scuole Unesco ed il nostro obiettivo è educare i ragazzi all’ inclusione, alla cittadinanza attiva, al rispetto dell’ambiente.” Ha dichiarato la dirigente Mirella Spinelli. “Iniziative come questa servono anche a ricordare agli adulti gli obblighi verso i più piccoli e l’impegno costante ed inderogabile nella costruzione di una società che inventa, come dice lo slogan, un futuro migliore per ogni bambino.”

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Scuola

Potrebbero interessarti

Il sindaco di Vasto, Francesco Menna, ha voluto porgere alla cittadina vastese ultracentenaria gli auguri di tutta la città.

Domenica 5 dicembre al teatro Fenaroli di Lanciano.

È davvero in atto la rivoluzione culturale rispetto al ruolo delle donne nella società moderna? A che punto siamo per il concreto riconoscimento della parità di genere? E come viene affrontato il tema delle pari opportunità nelle zone di conflitto? Se ne è parlato oggi, nella sala Ipogea dell'Emiciclo, all’Aquila, nel convegno “Donne in Armi” promosso dal Co.re.com. Abruzzo

L’Arma dei Carabinieri di Abruzzo e Molise celebra la Patrona Virgo Fidelis