Sabato 08 Agosto 2020

Cultura

"Il Sorriso ai tempi del Covid 19". Il libro che racconta volti e pensieri di donne e uomini nell'Abruzzo dell'emergenza Coronavirus

20/07/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
 "Il Sorriso ai tempi del Covid 19". Il libro che racconta volti e pensieri di donne e uomini nell'Abruzzo dell'emergenza Coronavirus

Il volume, che ha anche finalità benefiche, sarà presentato per la prima volta in pubblico sabato 25 luglio 2020 alle ore 21, al Belvedere Sandro Petrini di Castellalto.

Uscirà in questa settimana il libro “IL SORRISO AI TEMPI DEL COVID-19 – Volti e pensieri di donne e uomini nell’Abruzzo dell’emergenza Coronavirus” del giornalista e scrittore Luca Maggitti e dei fotografi Domenico (detto Mimmo) e Andrea Cusano, conosciuti con il marchio di Cusano Photo. Il volume sarà presentato per la prima volta in pubblico sabato 25 luglio 2020 alle ore 21, al Belvedere Sandro Petrini di Castellalto, nell’ambito della tavola rotonda “Prospettive e visioni del Covid-19 in Abruzzo” all’interno dell’Abruzzo Book Festival. “Il 2020 sarà lo spartiacque per un nuovo “a.C./d.C.”, inteso come “avanti Covid-19 / dopo Covid-19”? Torneremo a usare parole e modi di dire come “mozzafiato” e “ti toglie il respiro” per descrivere emozioni positive? Torneremo a poterci abbracciare o vivremo per qualche anno distanziati? E, soprattutto, avete notato come si vede meglio il sorriso della gente adesso, che è coperto dalla maschera e quindi obbligato a risalire faticosamente la china, affacciandosi dagli occhi?” Partendo da questi interrogativi, gli autori hanno realizzato un volume che contiene 140 ritratti di donne e uomini che hanno vissuto in Abruzzo (con due eccezioni) l’emergenza dovuta al Covid-19 e le loro riflessioni sul periodo della pandemia e del conseguente lockdown. Tutte le persone fotografate hanno una cosa in comune: la mascherina di protezione che ne cela il sorriso, delegando questa funzione agli occhi. Il libro è impreziosito dalle riflessioni dei giornalisti e scrittori Paolo Di Vincenzo, Sandro Galantini e Simone Gambacorta, che hanno approfondito il periodo della pandemia occupandosi rispettivamente di mass media, storia e cultura. Un volume che, come dal titolo della prefazione, vuole essere “Allegoria di una pandemia”, testimoniando un tempo complesso attraverso scatti spesso rubati a dottori che hanno cose più importanti da fare o commercianti alle prese con attività da far ripartire. Immagini a volte imperfette, ma che per questo certificano la bontà di una iniziativa che non prevedeva set né luci di ambientazione, ma documentazione sulla strada reperita galoppando ventre a terra. I soggetti fotografati sono stati individuati da Mimmo Cusano e suo figlio Andrea, girando una parte di territorio abruzzese (Roseto degli Abruzzi, Giulianova, Pineto, Atri, Notaresco, Teramo, Pescara). Fra loro ci sono dottori e infermieri degli ospedali di Atri, Pescara e Teramo. I fotografi hanno sempre chiesto volontaria adesione che non è mai stata rifiutata e così alla fine – fra i 140 ritratti – si contano anche un deputato, un rettore, un presidente di provincia, 5 sindaci, una star internazionale come il cantante Gianluca Ginoble e sportivi di chiara fama come il cestista Davide Moretti, fresco di firma con l’Olimpia Milano e il campione del mondo di bocce Gianluca Formicone. E poi, soprattutto, la gente che ha lottato in prima linea come i medici e gli infermieri, chi non si è fermato come corrieri, edicolanti, tabaccai, addetti ai supermercati, produttori di cibo da asporto, commercianti e chi si è inventato altri modi di commerciare o ha dovuto aspettare la fine della pandemia per ricominciare come chef, parrucchieri ma anche docenti di musica, artisti e baristi. Insomma: un libro che vuole essere un futuro affresco che racconta un periodo eccezionalmente duro dell’esistenza umana, in grado di bloccare il mondo intero. Il volume, dedicato “Alle vittime del Covid-19 e a chi lotta ogni giorno per curare i malati e sconfiggere il virus”, ha anche una finalità benefica. Infatti, gli autori hanno deciso di supportare con una parte del ricavato il “Banco di Solidarietà Santina Ruggieri” di Roseto degli Abruzzi. Il libro sarà in vendita dai prossimi giorni alla libreria “La Cura” di via Latini a Roseto degli Abruzzi, ma può essere acquistato anche contattando Luca Maggitti, all’indirizzo luca@roseto.com o tramite social media.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Provincia di Teramo

Potrebbero interessarti

Il Mercatino, che non ha fini di lucro, è aperto dal lunedì al venerdì, presso la sede di Fratelli d’Italia, in Corso Garibaldi n° 41 (vicino il Palazzo del Municipio di Vasto) osservando i seguenti orari: mattina 9:30 – 13:00; pomeriggio 16:00 – 20:00 ed il sabato dalle 10:00 alle 12:00, dal 6 agosto fino al 28 settembre, precisando che dal 21 settembre al 28 settembre, avverrà solamente la restituzione dei soldi e degli eventuali libri non venduti.

Si aprirà il 10 agosto, nel chiostro del Parco della Arti Musicali, con il concerto straordinario in memoria di Ezio Bosso.

Promossa dal gruppo Compagni di tavolozza, capeggiato dal maestro Costantini, la collettiva vedrà esposti circa 40 lavori realizzati in varie tecniche di dipinto.

Si è svolta stamane, nella sede della Regione Abruzzo a Pescara, la conferenza stampa di presentazione della 50esima edizione della Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese.