Sabato 04 Dicembre 2021

Cultura

Presentata la Stagione Teatrale 2021/2022 del Teatro Comunale "F. Fenaroli" di Lanciano

25/11/2021 - Redazione AbruzzoinVideo

Presentata questa mattina a Lanciano nella Casa di Conversazione la Stagione Teatrale 2021/2022 dal Sindaco Filippo Paolini e dall'Assessore alla Cultura del Comune di Lanciano Danilo Ranieri.

La stagione di prosa aprirà il sipario il giorno 11 dicembre con lo spettacolo con Paola Quattrini e Paola Barale “SLOT!”, primo dei cinque previsti nel cartellone di prosa.
Seguiranno importanti protagonisti del panorama nazionale quali Beppe Barra, Giorgio Pasotti, Massimiliano Gallo e Jurij Ferrini.

Il cartellone prosegue il 16 dicembre con il primo degli 8 spettacoli in programma della XVIII edizione del Festival Nazionale di Teatro Amatoriale Dialettale a cura dell’Associazione Culturale “Amici della Ribalta” di Lanciano.

Torna il grande Musical! Il 21 e 22 dicembre il palcoscenico si riempirà dell’atmosfera natalizia con A CHRISTMAS CAROL (Canto di Natale) portato in scena dalla Compagnia dell’Alba con protagonista Roberto Ciufoli. Il racconto di Charles Dickens viene proposto nella sua versione teatrale, per la prima volta in Italia con le musiche e le canzoni di Alan Menken (autore di La Bella e la Bestia, La Sirenetta, Aladdin, ecc.), con la regia e le coreografie di Fabrizio Angelini e la direzione musicale di Gabriele de Guglielmo e la collaborazione di Monja Marrone.

Appuntamento a febbraio 2022 per il primo spettacolo della rassegna di teatro Ragazzi a cura di Compagnia Teatrale “Cantiere di Illusioni” Lanciano e Compagnia Teatrale “Il Monello” Lanciano; sei spettacoli tra teatro, magia e burattini.

Conferme degli abbonamenti di prosa presso il botteghino del teatro 29, 30 novembre e 1° dicembre; nuovi abbonamenti 6 e 7 dicembre - Inizio vendita biglietti 9, 10 e 11 dicembre (orario botteghino: 16.30/19.30).

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano

Potrebbero interessarti

Il sindaco Paolini: "Un provvedimento di buonsenso per dare una boccata d’ossigeno al tessuto economico della nostra Città, e alle tante famiglie lancianesi"

L'assessore Cinzia Amoroso: "L'amministrazione comunale intende premiare l'impegno nella realizzazione di uno dei simboli più rappresentativi del Natale valutando l'originalità, l'estetica e l'efficacia del messaggio spirituale e creare un evento sociale di aggregazione sempre nel rispetto delle norme anti covid"

Si tratta della conclusione del progetto Cucina e Psiche: tra gusto e mente, alla scoperta del mangiar sano.

Francesco Menna: rispettato uno dei punti del programma dei primi cento giorni