Venerdì 19 Luglio 2024

Cronaca

Teramo, Vigili del Fuoco al lavoro in oltre settanta interventi

02/12/2023 - Redazione AbruzzoinVideo

Forti raffiche di vento causano caduta di alberi, incendi e situazioni di emergenza in diverse zone della provincia; i vigili del fuoco si mobilitano per garantire soccorso e sicurezza.

Nella notte scorsa e nel corso della giornata odierna, i vigili del fuoco del Comando di Teramo sono intervenuti in oltre settanta situazioni di emergenza a causa del forte vento che ha colpito diverse zone del territorio provinciale. Le zone più colpite sono state la Val Vibrata e la costa, dove si sono verificati numerosi episodi di caduta di alberi, rami, cartelloni pubblicitari ed elementi costruttivi di edifici, come comignoli e coperture.

Durante la notte, i vigili del fuoco di Teramo e L'Aquila, supportati da due squadre AIB dell'associazione di volontariato Gran Sasso d'Italia, Sezioni di Bellante e Mosciano, sono intervenuti a Bellante, nei pressi del campo sportivo, per un incendio di sterpaglie ed uliveto. Nonostante il fuoco fosse stato spento la sera precedente, si è riattivato a causa delle forti raffiche di vento. Le operazioni di spegnimento sono state particolarmente complesse a causa della rapida propagazione delle fiamme, che hanno coinvolto una superficie di circa sei ettari.

Stamattina, il Distaccamento di Nereto ha rimosso un pino marittimo che si era sradicato, appoggiandosi pericolosamente a un edificio in via Roma, a Villa Rosa di Martinsicuro. I vigili del fuoco hanno impiegato mezzi specializzati, tra cui l'autoscala del Comando di Teramo e l'autogrù del Comando di Ascoli, oltre a una motosega per sezionare l'albero in parti gestibili. Le varie sezioni dell'albero sono state successivamente sistemate nel cortile del fabbricato.

A causa del gran numero di interventi e delle numerose richieste ancora in arrivo alla sala operativa 115, il Comando dei vigili del fuoco di Teramo ha richiamato in servizio personale in turno libero per garantire una risposta tempestiva alle emergenze in corso. La situazione rimane sotto stretta osservazione, con il personale dei vigili del fuoco impegnato a monitorare costantemente la situazione e a rispondere prontamente a ulteriori chiamate di soccorso.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Anche nell’estate 2024 la Polizia di Stato accompagnerà il viaggio di quanti approfitteranno della bella stagione per visitare le principali località turistiche italiane.

Il tribunale di Pescara ha condannato a dieci anni e quattro mesi di reclusione Nico Fasciani, 25 anni, di Civitaquana (Pescara) al termine del processo con rito abbreviato per il duplice tentato omicidio nei confronti di uno zio, Giancarlo Fasciani (57), e della compagna di quest'ultimo, Paola De Palma (30) feriti gravemente, a colpi di pistola, il 17 maggio 2023.

Nuova udienza questa mattina in Corte d'Assise a Chieti, l'ultima prima della pausa estiva, per il processo per l'agguato sulla Strada Parco a Pescara del primo agosto del 2022 in cui venne ucciso l'architetto Walter Albi e rimase gravemente ferito l'ex calciatore Luca Cavallito.

Una lettera per documentare, anche con grafici e dati precisi, la condizione attuale in merito alla disponibilità della risorsa. E’ una vera e propria emergenza idrica per 49 comuni della provincia di Chieti alle prese con una programmazione di interruzioni della fornitura che non si verificava da anni.