Domenica 21 Luglio 2024

Cronaca

Sottosegretario Bergamotto visita comando Provinciale dei Carabinieri dell’Aquila.

22/05/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Sottosegretario Bergamotto visita comando Provinciale dei Carabinieri dell’Aquila.

Visita, questa mattina, del Sottosegretario al Ministero delle Imprese e del Made in Italy, Fausta Bergamotto, al comando Provinciale dei Carabinieri dell’Aquila

L’ Alto rappresentante del Governo, è stato accolto dal comandante, Col. Nicola Mirante, presso la struttura della caserma “Giovanni Jafolla”, sede del comando. La visita è stata apprezzata da tutti gli ufficiali e militari effettivi al presidio del capoluogo.

Il Sottosegretario, Fausta Bergamotto, ha rivolto, poi, un cordiale saluto a tutto il personale dell’Arma incontrato nell’occasione. Sono arrivati anche i ringraziamenti per l’impegno dimostrato da tutti i carabinieri in servizio nell’aquilano.     

 

C’è stato anche spazio per un coffee break, al termine del quale il Sottosegretario, ha ricevuto in omaggio la Lucerna stilizzata (copricapo della grande uniforme storica), quale simbolo dell’Arma dei Carabinieri.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

L'Aquila Carabinieri

Potrebbero interessarti

Infortunio sul lavoro questa mattina in una azienda di Mozzagrogna dove un operaio di 51 anni, che stava effettuando dei lavori all'interno della fabbrica, per cause in corso di accertamento si è infortunato ad una mano. L'uomo, soccorso dai sanitari del 118, e trasportato all'ospedale di Chieti, ha riportato l'amputazione di due dita della mano sinistra. 

Il Presidente del Consiglio regionale Sospiri annuncia l'incremento di 40 litri al secondo grazie al pozzo numero 9 di Bussi, assicurando mezz'ora in più di acqua al giorno per le famiglie del territorio.

Anche nell’estate 2024 la Polizia di Stato accompagnerà il viaggio di quanti approfitteranno della bella stagione per visitare le principali località turistiche italiane.

Il tribunale di Pescara ha condannato a dieci anni e quattro mesi di reclusione Nico Fasciani, 25 anni, di Civitaquana (Pescara) al termine del processo con rito abbreviato per il duplice tentato omicidio nei confronti di uno zio, Giancarlo Fasciani (57), e della compagna di quest'ultimo, Paola De Palma (30) feriti gravemente, a colpi di pistola, il 17 maggio 2023.