Sabato 20 Luglio 2024

Cronaca

Sbarco migranti al porto di Ortona, Castiglione: La città dell'accoglienza è pronta anche a questa emergenza

23/02/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Sbarco migranti al porto di Ortona, Castiglione: La città dell'accoglienza è pronta anche a questa emergenza

Il sindaco ha partecipato stamane al sopralluogo operativo condotto dalla Prefettura

Questa mattina il sindaco di Ortona Leo Castiglione ha preso parte a un sopralluogo operativo condotto dalla Prefettura di Chieti, con il Comando della Capitaneria di Porto e tutti i soggetti interessati per preparare l’accoglienza dei migranti che sbarcheranno domani nel porto di Ortona.

L’arrivo dell’imbarcazione Aita Mari dell’ONG spagnola “Salvamento Maritimo Humanitario” con 38 migranti a bordo è previsto tra il pomeriggio e la notte, non è ancora chiara l'ora di arrivo. Con il sindaco Castiglione erano presenti anche la Croce Rossa e il Cnab Protezione Civile che poi insieme a CB Protezione Civile saranno parte del dispositivo del Centro Operativo Comunale.

"Ortona città devota all'accoglienza è pronta anche a questa ennesima emergenza - ha detto Castiglione intervistato dalla nostra testata Abruzzoinvideo - abbiamo un centro operativo comunale già collaudato e insieme agli altri enti e alle associazioni già impegnate e preparate su questo fronte riusciremo ad offrire il meglio a queste persone che da tanti giorni aono in mare e finalmente approderanno nella terra ferma. C'è tanta solidarietà in città per tendere una mano a queste persone, la maggior parte sono ragazzi minorenni non accompagnati e per questo che abbiamo previsto anche un servizio di sostegno spiscologico per questi giovani, particolare attenzione sarà riservata ai due neonati che sono a bordo. Cercheremo di gestire al meglio le operazioni pe permettere a tutti di poter raggiungere i Cas che sono stati individuati e dove verranno collocati i 38 migranti.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Ortona Leo Castiglione

Potrebbero interessarti

Infortunio sul lavoro questa mattina in una azienda di Mozzagrogna dove un operaio di 51 anni, che stava effettuando dei lavori all'interno della fabbrica, per cause in corso di accertamento si è infortunato ad una mano. L'uomo, soccorso dai sanitari del 118, e trasportato all'ospedale di Chieti, ha riportato l'amputazione di due dita della mano sinistra. 

Il Presidente del Consiglio regionale Sospiri annuncia l'incremento di 40 litri al secondo grazie al pozzo numero 9 di Bussi, assicurando mezz'ora in più di acqua al giorno per le famiglie del territorio.

Anche nell’estate 2024 la Polizia di Stato accompagnerà il viaggio di quanti approfitteranno della bella stagione per visitare le principali località turistiche italiane.

Il tribunale di Pescara ha condannato a dieci anni e quattro mesi di reclusione Nico Fasciani, 25 anni, di Civitaquana (Pescara) al termine del processo con rito abbreviato per il duplice tentato omicidio nei confronti di uno zio, Giancarlo Fasciani (57), e della compagna di quest'ultimo, Paola De Palma (30) feriti gravemente, a colpi di pistola, il 17 maggio 2023.