Marted 27 Febbraio 2024

Cronaca

Sanmarco Industrial Srl condannata a reintegrare 10 lavoratori licenziati, la soddisfazione di Fim Cisl Abruzzo-Molise

20/07/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Sanmarco Industrial Srl condannata a reintegrare 10 lavoratori licenziati, la soddisfazione di  Fim Cisl Abruzzo-Molise

Foto Amedeo Nanni

Inoltre l'azienda dovrà corrispondere un indennizzo ai lavoratori, per coprire da 12 a 20 mensilità.

Il giudice del lavoro del tribunale di Lanciano, Dottoressa Cristina Di Stefano ha totalmente accolto i ricorsi presentati dal sindacato Fim Cisl Abruzzo Molise per i suoi iscritti annullando e dichiarando illegittimo licenziamento intimato nel 2022 dalla società San Marco industriale Srl, azienda con sede ad Atessa, condannando la medesima alla reintegrazione di dieci  lavoratori nel posto di lavoro con corresponsione di un indennizzo economico da 12 a 20 mensilità, nonché al versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali dal giorno del licenziamento fino a quello dell’effettiva reintegrazione, con condanna alle spese di giudizio. 

 Lo scorso anno la Fim Cisl aveva contestato i 50 licenziamenti e le procedure adottate dalla società. Non tutti i licenziati hanno presentato ricorso in tribunale.

La Fim Cisl aveva fortemente contestato la legittimità dei licenziamenti e le procedure adottate dalla società, nonché il comportamento dell’altra sigla sindacale presente e unitamente ai propri iscritti ha  affidato ai propri legali l’avvocato Pierpaolo Andreoni l’avvocato Carmine Di Risio e l’avvocato Lucia D’Aloisio le azioni legali volte per vedere riconosciute in tribunale le proprie ragioni. Il segretario generale Domenico Bologna in una nota, nel ringraziare i lavoratori per la fiducia accordata al sindacato, i legali per la puntuale opera effettuata, nonché il segretario interregionale Cisl Amedeo Nanni per  l'impegno profuso, ribadisce che soprattutto in un momento di crisi sociale d’economica il  sindacato Fim Cisl ci sarà sempre vicino ai propri iscritti e lavoratori in generale. 

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Atessa

Potrebbero interessarti

Nel corso di un'operazione mirata denominata "Drug Market", i militari del Comando Provinciale di Pescara hanno arrestato un giovane spacciatore trentenne, sequestrando un carico di sostanze stupefacenti stimato in 8.000 euro sul mercato della droga.

È accaduto questa sera, 25 febbraio 2024, intorno alle 21 tra via Vittorio Veneto e corso Bandiera.

Operazione delle volanti nel quartiere di via Raiale porta all'arresto di un 33enne pakistano, colto sul fatto dopo il furto di cavi in rame.

Ancora da chiarire le cause della tragedia. Indaga la polizia di Vasto