Marted 16 Luglio 2024

Cronaca

Rubano computer in un'auto, arrestati dai carabinieri due giovani di Scafa e Collecorvino

18/06/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Rubano computer in un'auto, arrestati dai carabinieri due giovani di Scafa e Collecorvino

Disposti gli arresti domiciliari

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ortona e della stazione di Miglianico hanno dato esecuzione all’ordinanza emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Chieti, su richiesta della locale procura della Repubblica, che ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari e dell’obbligo di dimora nei confronti di due 24enni di Collecorvino e Scafa, disoccupati e con plurimi precedenti per reati contro il patrimonio.

A seguito delle indagini svolte dai carabinieri, i due indagati sono ritenuti i presunti responsabili del furto di un computer portatile dall’abitacolo di un’autovettura di un agente immobiliare parcheggiata domenica scorsa nel centro urbano di Giuliano Teatino.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Ortona Carabinieri furti

Potrebbero interessarti

Nel pomeriggio di ieri, 14 luglio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montesilvano, durante servizi di contrasto ai reati predatori predisposti dal Comando Provinciale, hanno arrestato una persona proveniente dalla provincia di Foggia.

Il Comune di Lanciano ha introdotto una nuova uniforme operativa per la Polizia Locale. Il Comandante del Corpo, Maggiore Guglielmo Levante, ha presentato le nuove divise al Sindaco.

Dando seguito a quanto previsto per il contenimento della siccità nella zona del Fucino, è stata varata, oggi in Prefettura in una riunione presieduta dal Prefetto Giancarlo Di Vincenzo, un’analoga iniziativa rivolta al territorio della Valle Peligna.

Bussi, scomparsa sindaco La Gatta, il cordoglio dei parlamentari abruzzesi FdL