Mercoledì 24 Aprile 2024

Cronaca

Rimosso storico chiosco abusivo sulla SS16 a Rocca San Giovanni

24/02/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Rimosso storico chiosco abusivo sulla SS16 a Rocca San Giovanni

La persona che da anni lo gestiva era stata più volte sanzionata ma aveva continuato a mantenere aperta l'attività

È arrivata la ruspa stamane a Rocca San Giovanni in località Vallevò, lungo la Statale 16 Adriatica, al  km. 483+000, dove gli operai del Comune, con l'ausilio della Polizia Municipale e dei Carabinieri della stazione di Fossacesia, hanno rimosso un chiosco abusivo adibito a vendita di mitili pescati nelle vicine scogliere.

L'attività era gestita da anni da una persona del posto, che nonostante avesse ricevuto negli anni diverse sanzioni aveva continuato la vendita abusiva del pescato, soprattutto cozze. Dopo la bonifica da parte del Comune, l'area verrà messa in sicurezza per evitare nuove occupazioni abusive.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il cane antidroga Airton”, delle Unità Cinofile con il suo fiuto ha segnalato per terra la presenza di alcune dosi di sostanza stupefacente

I controlli della Polizia di Stato proseguiranno per garantire la sicurezza degli studenti e dei docenti

Erano su una Citroen che ha sbandato schiantandosi violentemente contro una Ford.

La Corte d'Assise d'Appello dell'Aquila ha confermato la sentenza di ergastolo per Alessandro Chiarelli, un 31enne di Popoli (Pescara), accusato di aver ucciso con 17 coltellate il suo amico e vicino di casa, Fulvio Declerch, 54 anni, e di aver gettato il suo cadavere nel fiume Pescara.