Venerdì 01 Luglio 2022

Cronaca

Pescara, arrestato dalla Polizia per maltrattamenti in famiglia ed estorsione un uomo

24/03/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Pescara, arrestato dalla Polizia per maltrattamenti in famiglia ed estorsione un uomo

L'uomo, un 33enne tossicodipendente e con precedenti, vessava da tempo la madre per ottenere da lei soldi per acquistare la droga.

La Squadra Volante della Polizia di Pescara ha tratto arresto in flagranza dei reati di estorsione e maltrattamenti in famiglia un uomo di 33 anni residente a Pescara.

Gli Agenti sono intervenuti ieri mattina presso l’abitazione dove l'uomo, con precedenti di Polizia e tossicodipendente, ha minacciato ed aggredito la madre convivente al fine di estorcerle del denaro per l’acquisto di sostanza stupefacente.

Lo scorso 8 marzo l’uomo aveva adottato le medesime condotte, e, pertanto era stato denunciato. Ora, su disposizione dell’A.G., è stato associato presso un Carcere, in attesa dell’Udienza di Convalida.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara Polizia di Stato

Potrebbero interessarti

E' stato infatti il sindaco Carlo Masci a tagliare il nastro presso il cantiere che è stato affidato dall'Ater all'impresa Rad Service di Perugia.

La Polizia di Stato e Airbnb tornano a diffondere i consigli anti-truffa per prenotare la casa vacanza.

Aveva deciso di arrampicarsi insieme ad un amico sul Corno Piccolo percorrendo slegati la cresta nord est

Vittoriano Di Florio, 51enne di Villascorciosa di Fossacesia, affetto da depressione, si è allontanato da casa attorno alle 10 di oggi senza farvi ritorno