Marted 22 Settembre 2020

Cronaca

Omicidio giovane mamma Nereto, Mancinelli: invito a denunciare

10/10/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Omicidio giovane mamma Nereto, Mancinelli: invito a denunciare

"In qualità di referente per la provincia dell’Aquila dell’Osservatorio Nazionale Sostegno Vittime, esprimo vicinanza alla famiglia della giovane mamma di Nereto, vittima di omicidio in ambito domestico, che lascia una bambina di soli sei anni, e contestualmente invito le vittime di violenza a denunciare."

A dirlo è Chiara Mancinelli, consigliere comunale dell'Aquila in un comunicato stampa. - "Ricordo che da agosto è in vigore il cosiddetto 'Codice Rosso': con la Legge 69/2019, infatti, è previsto che le Vittime di violenza siano ascoltate dal pm entro le 72 ore successive all'iscrizione della notizia di reato, affinché il pm stesso possa adottare misure cautelari di protezione in favore di chi ha presentato la denuncia. Invito ancora una volta le vittime di violenza, uomini o donne, a denunciare prontamente e a rivolgersi alle istituzioni: solo così potranno essere adeguatamente tutelate". -Conclude Chiara Mancinelli

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Nato a Roma cinquanta anni fa, laureato in Coordinamento delle attività di Protezione Civile e in Rischio ambientale, appartenente al ruolo speciale della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Mauro Casinghini è stato presentato questa mattina agli organi di stampa nella sua veste di direttore dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile dal presidente della Regione, Marco Marsilio.

Nella notte fra il 19 e 20 Settembre dei vandali hanno danneggiato uno dei cartelli informativi del Progetto "Il Fratino e le dune della Riserva Borsacchio".

Dopo 5 giorni di ricerche stamane il triste ritrovamento e la fine di ogni speranza per i suoi cari.

Arrestata dalla Polizia di Stato M.S., 52 anni, pregiudicata e con precedenti anche per reati in materia di stupefacenti. Telecamere e cancelli a protezione della sua abitazione.