Mercoledì 27 Maggio 2020

Cronaca

Omicidio a Torino di Sangro, 65enne uccisa dal marito

29/11/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Omicidio a Torino di Sangro, 65enne uccisa dal marito

Un uomo uccide la moglie al culmine di una lite, fermato dai carabinieri

Una donna di 65 anni di Torino di Sangro, è stata uccisa questa mattina  dal marito Domenico Giannichi di 68 anni, al culmine di una lite avvenuta poco distante dalla loro abitazione in via Montesecco a Torino di Sangro in provincia di Chieti. Secondo quanto emerso, il delitto sarebbe avvenuto in seguito ad una lite tra i due, l'uomo avrebbe colpito la moglie con calci e pugni forse anche con un sasso,  fino ad ucciderla,buttando poi il corpo in una scarpata. L'uxoricida avrebbe chiamato lui stesso il 118.  L'uomo si trova in stato di fermo  nella caserma dei carabinieri della Compagnia di Ortona, coordinati dal maggiore Roberto Ragucci, che sono subito giunti sul luogo del delitto e che hanno avviato le indagini coordinate  dalla Procura di Vasto.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Nessun nuovo decesso rispetto a ieri, 140 dimessi guariti in 24 ore. In Abruzzo i positivi sono attualmente 909

L'importante indagine avviata nel 2019 dai carabinieri della Compagnia di Giulianova e coordinata dalla Procura di Teramo ha permesso di sgominare una banda dedita al traffico di droga

Una mandria di bovini ha sconfinato, senza alcuna autorizzazione e soprattutto senza controllo, in un’area del Parco con circa un mese di anticipo rispetto a quanto previsto dalla normativa vigente. L’episodio è accaduto nei giorni scorsi in località Templo, nel Comune del Gioia dei Marsi, dove i bovini si sono recati perché incustoditi nell’area di svernamento, ubicata più a valle.

Guarite 45 persone in più rispetto a ieri, mentre tocca quota 400 il numero dei decessi dall'inizio dell'emergenza, più 2 rispetto a ieri