Venerdì 13 Dicembre 2019

Cronaca

Omicidio a Torino di Sangro, 65enne uccisa dal marito

29/11/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Omicidio a Torino di Sangro, 65enne uccisa dal marito

Un uomo uccide la moglie al culmine di una lite, fermato dai carabinieri

Una donna di 65 anni di Torino di Sangro, è stata uccisa questa mattina  dal marito Domenico Giannichi di 68 anni, al culmine di una lite avvenuta poco distante dalla loro abitazione in via Montesecco a Torino di Sangro in provincia di Chieti. Secondo quanto emerso, il delitto sarebbe avvenuto in seguito ad una lite tra i due, l'uomo avrebbe colpito la moglie con calci e pugni forse anche con un sasso,  fino ad ucciderla,buttando poi il corpo in una scarpata. L'uxoricida avrebbe chiamato lui stesso il 118.  L'uomo si trova in stato di fermo  nella caserma dei carabinieri della Compagnia di Ortona, coordinati dal maggiore Roberto Ragucci, che sono subito giunti sul luogo del delitto e che hanno avviato le indagini coordinate  dalla Procura di Vasto.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

il colpo è avvenuto questa sera intorno alle 18.30. I banditi, avrebbero anche malmenato la proprietaria facendosi consegnare tutti i gioielli della cassaforte.

Operazione congiunta delle forze dell'ordine. Un plauso arriva dall'assessore comunale con delega alla Polizia Locale Luigi Marcello.

Il Generale di Brigata Gianluigi D’Alfonso, Comandante Regionale Abruzzo della Guardia di Finanza, nella odierna mattinata ha visitato il Comando Provinciale di Pescara e i Reparti dipendenti.

42 operatori di Polizia Ferroviaria del Compartimento Polfer per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo impiegati, 65 persone identificate, 25 controlli a depositi di materiale ferroso, 5 pattuglie automontate dislocate lungo le tratte ferroviarie nelle zone più sensibili