Mercoledì 18 Maggio 2022

Cronaca

LANCIANO: CHIUSURA ASILO NIDO LA CAMPANELLA

02/10/2015 - Redazione AbruzzoinVideo

A seguito dei controlli effettuati dal Comune di Lanciano sugli edifici scolastici e sui nidi d'infanzia comunali, è stata verificata nel nido d'infanzia “La Campanella” di viale Marconi  una situazione di pericolo, relativa al solaio sottostante ai locali cucina e servizi accessori ad uso delle educatrici (locali, tutti, non frequentati dai bambini).

Il nido d'infanzia è stato chiuso ieri, giovedì, 1° ottobre, al fine di effettuare ulteriori verifiche.

All'esito di quelle verifiche, l'amministrazione comunale, riconoscendo prioritarie le ragioni della sicurezza di tutti i cittadini e dei più piccoli in particolare, e pur consapevole dei disagi che la decisione comporta, ha comunicato alle famiglie dei bambini iscritti ed ai lavoratori la chiusura a titolo precauzionale dell'intero nido, allo scopo di realizzare ogni intervento tecnico necessario.

Conseguentemente, sono stati messi a disposizione degli stessi bambini i nidi d'infanzia comunali “Il Sorriso”, in località Marcianese, e “Arcobaleno”, nel quartiere Santa Rita.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Intanto la Asl offre la possibilità di sottoporsi a test antigenici gratuiti presso gli hub vaccinali di Lanciano e Chieti.

Un importante ausilio per la ricostruzione del grave episodio è stato dato sia da alcune testimonianze e poi dalle immagini riprese dall’impianto di videosorveglianza comunale.

Le cause del gesto potrebbero essere legate al fatto che l'uomo fosse malato gravemente.

A partire da lunedì 16 maggio, le pattuglie della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri in sevizio nel capoluogo saranno dotate di pistole a impulsi elettrici del tipo TASER.