Marted 18 Giugno 2024

Cronaca

L’Aquila, ubriaco e contromano sull’A25 fermato dalla Polizia di Stato

04/12/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
L’Aquila, ubriaco e contromano sull’A25 fermato dalla Polizia di Stato

Nelle prime ore di oggi, la Polizia di Stato di L'Aquila è intervenuta prontamente per fermare un conducente che stava percorrendo contromano l'autostrada A25 in direzione Roma, precisamente all'altezza del casello Chieti-Pescara.

La segnalazione, giunta alla Sala Operativa del Centro Operativo Polizia Stradale, ha immediatamente mobilitato gli operatori della Sottosezione Polizia Stradale Pratola Peligna. La loro rapida risposta ha permesso di attuare un servizio di safety car, con il conseguente rallentamento del traffico attraverso l'uso di dispositivi luminosi. Questa azione è stata volta a garantire l'incolumità degli altri automobilisti che procedevano nella giusta direzione.

La situazione ha preso una svolta quando è stata ricevuta la notizia dell'uscita del veicolo segnalato in contromano al casello autostradale di Bussi-Popoli (PE). La pattuglia si è recata immediatamente sul posto, riuscendo a fermare il conducente mentre stava tentando di invertire la marcia per rientrare in autostrada.

Durante i controlli di routine, è emerso che l'uomo presentava chiari sintomi correlati all'assunzione di alcol. I test hanno confermato un tasso alcolemico notevolmente superiore a quanto consentito dalla legge. Inoltre, è stata accertata l'assenza della revisione periodica obbligatoria del veicolo.

In seguito a queste gravi violazioni, al conducente verrà revocata la patente e sarà multato con una somma superiore agli ottomila euro. Il veicolo sarà sottoposto a fermo per tre mesi.

Per quanto riguarda la guida sotto l'influenza dell'alcol, il conducente affronterà ulteriori sanzioni pecuniarie, con una possibile multa fino a tremila e duecento euro e la minaccia di un arresto che potrebbe protrarsi fino a sei mesi.

Questo episodio sottolinea l'importanza della vigilanza delle forze dell'ordine per garantire la sicurezza stradale e proteggere gli utenti dell'autostrada da comportamenti pericolosi come la guida contromano e l'assunzione di alcol.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

L'Aquila Polizia di Stato

Potrebbero interessarti

La Corte d'Assise di Lanciano ha emesso la sentenza per l'omicidio di Cesira Bambina Damiani, 88 anni, avvenuto a Casoli (Chieti) il 12 febbraio 2023. Francesco Rotunno, 65 anni, figlio della vittima, è stato condannato a 14 anni di reclusione.

C'è anche un'impresa con sede operativa a Vasto tra le 22 coinvolte nel gruppo delinquenziale scoperto dalle Fiamme Gialle di Treviso, dedito a truffe ai danni delle società di leasing. Le indagini, coordinate dalla Procura di Treviso, hanno portato alla denuncia di 30 persone Il gruppo proponeva beni industriali inesistenti alle società di leasing e non onorava i contratti.