Marted 19 Novembre 2019

Cronaca

Incidente stradale nel pomeriggio a Scafa sulla strada provinciale per Popoli.

20/09/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Incidente stradale nel pomeriggio a Scafa sulla strada provinciale per Popoli.

foto G.C.

Nello scontro tra un auto ed una moto è rimasto ferito un centauro. L’impatto è avvenuto in un incrocio poco distante dal semaforo principale di Scafa. Nei pressi di un distributore di benzina.

Un’ Audi con a bordo una coppia stava svoltando a sinistra, verso Popoli-Pescara, quando è sopraggiunta la moto, una Kawasaki, che sembra viaggiasse a velocità sostenuta, che non è riuscita a frenare in tempo per arrestare la corsa. La moto ha colpito l’audi sulla ruota posteriore. Il giovane sulla moto, 27 anni, è sbalzato in terra battendo il volto. Sul posto il 118 che ha soccorso il ferito e lo ha trasportato all’ospedale di Pescara. Sembra che il centauro, rimasto cosciente fino all’arrivo dei soccorsi, abbia riportato un sospetto trauma facciale e non dovrebbe correre pericolo di vita. Sul posto per i rilievi i carabinieri di Manoppello. Sullo stesso tratto di strada alcuni mesi fa si era verificato un altro terribile incidente nel quale aveva perso la vita un centauro. Coloro che hanno assistito oggi allo scontro violento hanno parlato di miracolo, perché le condizioni in cui è stata ridotta la moto,con il mozzo della ruota piegato verso l’interno, farebbero pensare ad un epilogo ancor più drammatico per il motociclista.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

La notte del 1 settembre scorso, le Volanti della Questura di Pescara intervenivano presso l’attività commerciale denominata Grun, in questa via Cesare Battisti, in quanto era stata segnalata una violenta lite.

È allarme a Lanciano tra i proprietari di cani dopo la scoperta in viale Cappuccini, nei pressi di una pizzeria, di diverse polpette di carne cruda con all’interno una sostanza azzurra che si ipotizza possa essere Metaldeide, il veleno usato contro le lumache, una sostanza letale che può uccidere cani e gatti all’istante.

Un colpo è stato messo a segno la notte scorsa intorno alle tre alla Bper di Paglieta.

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Tocco da Casauria (PE), nell’ambito dei controlli straordinari in campo agricolo, agroambientale e forestale, hanno da poco concluso una campagna di accertamenti sulla commercializzazione degli “shoppers” in quattro località.