Marted 21 Maggio 2024

Cronaca

Incidente stradale a Lanciano in contrada Villa Andreoli, ci sono due indagati per omicidio stradale

21/02/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Incidente stradale a Lanciano in contrada Villa Andreoli, ci sono due indagati per omicidio stradale

Ci sono due indagati per il terribile incidente stradale avvenuto Domenica scorsa a Lanciano in contrada Villa Andreoli a causa del quale ha perso la vita Maria Concetta D’Ovidio 79 anni un’ex professoressa molto conosciuta e amata in città anche per il suo impegno nel sociale.

Il pm Francesco Carusi ha aperto un'inchiesta che vede iscritti nel registro degli indagati, come atto dovuto, per il reato di omicidio stradale il marito della vittima, che guidava la Fiat Panda sulla quale viaggiava con la moglie, e il conducente della Dacia Duster, un 27enne di Casalbordino. Entrambi feriti nello scontro, sono stati dimessi con una prognosi, rispettivamente, di 30 e 20 giorni. Ancora da ricostruire la dinamica dell’incidente da parte della Polizia Municipale di Lanciano. Sul corpo della donna sarà eseguito l’esame autoptico poi la salma sarà riconsegnata ai familiari per consentire la celebrazione dei funerali. Tutta da ricostruire, ancora, la dinamica dello schianto fatale avvenuto poco prima delle 19 di domenica 19 febbraio alla rotatoria di Villa Andreoli.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano

Potrebbero interessarti

I finanzieri hanno anche scoperto e denunciato un uomo in fuga con migliaia di griffe contraffatte

L'esercitazione, organizzata da RFI e TUA, ha coinvolto oltre 100 persone e ha visto la partecipazione di numerose istituzioni e servizi di emergenza

Pescara, fiamme nel sottobosco: 500/600 mq interessati. Operazioni di bonifica in corso

Truffata una donna di Ortona. “Inostri dipendenti non chiedono mai soldi a domicilio” puntualizza la società