Marted 19 Novembre 2019

Cronaca

In fuga in A14 su un autocarro rubato e senza patente fermato dalla polizia

17/10/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
In fuga in A14 su un autocarro rubato e senza patente fermato dalla polizia

Gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Vasto Sud, hanno recuperato in A14 nei pressi del casello di Poggio Imperiale , direzione Sud, un autocarro rubato nella notte in provincia di Milano

Gli agenti hanno notato transitare all’altezza del casello di Termoli un autocarro che procedeva a velocità sostenuta verso Sud.- Insospettiti, hanno cercato di fermare il conducente, ma questi ha improvvisamente aumentato la velocità, intuendo così che potesse trattarsi di un mezzo rubato.- Sono stati allertati anche gli uomini della squadra di Polizia Giudiziaria della Sottosezione di Vasto Sud e poco dopo gli Agenti sono risusciti a fermare il veicolo rubato nei pressi del casello di Poggio Imperiale e a bloccare il conducente.- Questi, un uomo di 60 anni residente a Rozzano(MI) è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione.- Sorpresa durante il controllo dei documento del conducente; questi infatti era sprovvisto di patente di giuda perché revocata.- Allo stesso è stata commisurata, oltre la denuncia penale, anche una multa da 5110 Euro

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Questa mattina l'Agenzia Nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata ha consegnato al Comune di Lanciano due appartamenti al secondo piano di via Duca degli Abruzzi 6, confiscati con provvedimento del Tribunale di Chieti irrevocabile 22/2/2016.

Le esequie si sono svolte nel pomeriggio di sabato all'Aquila nella chiesa di Santa Maria del Suffragio, conosciuta come Anime Sante, per l'occasione stracolma di gente, non solo persone mature, ma anche tanti giovani. In prima fila c'erano la moglie Antonietta, compagna per una vita, il figlio Fabrizio, gli adorati nipoti e poi il mondo del giornalismo e delle istituzioni.

La notte del 1 settembre scorso, le Volanti della Questura di Pescara intervenivano presso l’attività commerciale denominata Grun, in questa via Cesare Battisti, in quanto era stata segnalata una violenta lite.

È allarme a Lanciano tra i proprietari di cani dopo la scoperta in viale Cappuccini, nei pressi di una pizzeria, di diverse polpette di carne cruda con all’interno una sostanza azzurra che si ipotizza possa essere Metaldeide, il veleno usato contro le lumache, una sostanza letale che può uccidere cani e gatti all’istante.