Marted 22 Settembre 2020

Cronaca

Il Comune di Lanciano rientra nel mercato coperto

10/10/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Il Comune di Lanciano rientra nel mercato coperto

Il Comune di Lanciano è tornato in possesso del Mercato Coperto che si trova in piazza Garibaldi.

Stamane la società che gestiva la struttura, ha restituito definitivamente l’immobile dopo l’ordinanza, firmata il mese scorso dal primo cittadino e dal dirigente del servizio patrimonio del Comune, che obbligava l’immediato rilascio dell’immobile da parte della Mercato Coperto srl nella persona dell’amministratore unico Franco Orlando D’Alessandro. Stamane il sindaco di Lanciano e gli assessori Francesca Caporale e Davide Caporale, insieme al comandante della Polizia municipale Guglielmo Levante, hanno eseguito un sopralluogo nei locali dello storico Mercato comunale trovando un’amara sorpresa.



Numerosi i danni. Sono stati portati via infissi, arredi, attrezzature, nel contratto era previsto che le opere realizzate dal gestore sarebbero dovute restare al comune, ed è stata lasciata anche tanta sporcizia. Ieri mattina i carabinieri hanno presentato un rapporto al sostituto procuratore Francesco Carusi relativo al blitz eseguito lunedì scorso in seguito alla denuncia contro ignoti presentata dal sindaco, nella quale si ipotizzava il reato di appropriazione indebita. Il Mercato era stato chiuso in anticipo dal gestore lasciando gli ortolani fuori e quindi arrecando un danno ai cittadini di Lanciano, ma non solo, era stato segnalato un prelievo di materiali dalla struttura da parte di operai ingaggiati dalla società. Ma ieri non è stato possibile intervenire.

“Il Mercato Coperto torna ai lancianesi e agli ortolani, i veri custodi di questo luogo dove la cultura agroalimentare della nostra Città di esprime ai massimi livelli da decenni.- cosi il sindaco Mario Pupillo. Ci vorranno dei lavori per rimediare ai danni, numerosi, che abbiamo trovato: sarà l'Autorità Giudiziaria ad occuparsi dei responsabili di quello che abbiamo trovato dentro la struttura, smontata pezzo pezzo negli ultimi giorni. Andremo fino in fondo perché è giusto e perché questa è la casa di tutti i cittadini lancianesi.- continua il primo cittadino di Lanciano - Prossimo obiettivo è riportare dentro il Mercato Coperto, il prima possibile ma in totale sicurezza, gli ortolani. Gli uffici e l'Assessora Francesca Caporale sono già al lavoro da giorni per questo obiettivo.”

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Nato a Roma cinquanta anni fa, laureato in Coordinamento delle attività di Protezione Civile e in Rischio ambientale, appartenente al ruolo speciale della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Mauro Casinghini è stato presentato questa mattina agli organi di stampa nella sua veste di direttore dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile dal presidente della Regione, Marco Marsilio.

Nella notte fra il 19 e 20 Settembre dei vandali hanno danneggiato uno dei cartelli informativi del Progetto "Il Fratino e le dune della Riserva Borsacchio".

Dopo 5 giorni di ricerche stamane il triste ritrovamento e la fine di ogni speranza per i suoi cari.

Arrestata dalla Polizia di Stato M.S., 52 anni, pregiudicata e con precedenti anche per reati in materia di stupefacenti. Telecamere e cancelli a protezione della sua abitazione.