Lunedì 17 Giugno 2024

Cronaca

Infastidisce i negozianti, I Carabinieri di Pescara rintracciano e arrestano uno straniero

16/03/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Infastidisce i negozianti, I Carabinieri di Pescara rintracciano e arrestano uno straniero

Si aggirava tra i negozi del centro infastidendo i commercianti ma era gravato da un provvedimento della Corte d'appello dell'Aquila per reati contro il patrimonio e la persona

Nel tardo pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Pescara, hanno rintracciato ed arrestato un extracomunitario di origine tunisina, 35enne che si aggirava tra Corso Vittorio Emanuele e Piazza Santa Caterina.

L’uomo era colpito da provvedimento emesso dalla Corte di Appello dell’Aquila che gli revocava il divieto di dimora in Pescara per numerosi reati contro il patrimonio e la persona. I militari grazie anche alla collaborazione di alcuni esercenti della zona centrale della città di Pescara, hanno più volte sorpreso l'uomo aggirarsi ed infastidire le attività commerciali e per tale motivo segnalato alla Magistratura competente che ne ha disposto l’accompagnamento in carcere.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara Carabinieri

Potrebbero interessarti

C'è anche un'impresa con sede operativa a Vasto tra le 22 coinvolte nel gruppo delinquenziale scoperto dalle Fiamme Gialle di Treviso, dedito a truffe ai danni delle società di leasing. Le indagini, coordinate dalla Procura di Treviso, hanno portato alla denuncia di 30 persone Il gruppo proponeva beni industriali inesistenti alle società di leasing e non onorava i contratti.

Approvati Sub-Emendamenti per 7 Milioni di Euro, ma restano dubbi sui tempi di erogazione degli aiuti