Marted 12 Novembre 2019

Cronaca

Fossacesia, tratto di strada provinciale per il Sangro asfaltato da Unareti

20/10/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Fossacesia, tratto di strada provinciale per il Sangro asfaltato da Unareti

In prossimità del bivio tra contrada Piantonata e la zona denominata Patongo, la Unareti, società concessionaria delle reti gas per conto del Comune di Fossacesia, procederà, a conclusione degli interventi, al rifacimento dell’asfalto sull’ intera carreggiata interessata ai lavori.

Nell’ambito dei lavori di metanizzazione che stanno riguardando alcune zone di Fossacesia, tra le quali quella che interessa la strada provinciale per il Sangro, in prossimità del bivio tra contrada Piantonata e la zona denominata Patongo, la Unareti, società concessionaria delle reti gas per conto del Comune di Fossacesia, procederà, a conclusione degli interventi, al rifacimento dell’asfalto sull’ intera carreggiata interessata ai lavori. “E’ una disponibilità che apprezziamo ed è in buona sostanza chiesto dal mio Comune – sottolinea il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio -. Unareti sta procedendo celermente, così come avevamo progettato come Amministrazione comunale, a creare tutte le condizioni per la fornitura del servizio metano a tutti quei nostri cittadini. Grazie a questo intervento la Unareti ripristinerà l’intera sede stradale provinciale interessata agli interventi. Si tratta di un tratto di strada molto trafficato ed importante perché collega il centro abitato all’area industriale in Val di Sangro, alla Fondovalle, al casello autostradale della A14, alla zona artigianale della Pedemontana ed all’ampio territorio agricolo.”. Inoltre, la Giunta comunale di Fossacesia chiede alla Provincia di inserire tra i progetti urgenti da finanziare anche l’intera strada, perché ci sono pezzi in condizioni pietose

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Fossacesia

Potrebbero interessarti

Alla presenza del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, del Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli, del Presidente dell’Unicef Italia Francesco Samengo, verrà presentato oggi, presso La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, l’edizione 2020 del calendario della Polizia di Stato.

Il rogo è avvenuto la scorsa notte e sarebbe di origine dolosa

Ragazza di 34 anni aveva un tasso alcolemico più del doppio rispetto al limite consentito. Il padre ringrazia la Polizia Stradale.

Il G.I.P. del Tribunale di Chieti, De Ninis ha disposto la misura cautelare per l’aggressore, riconoscendone la pericolosità e la possibilità di reiterazione di reati contro la persona.