Giovedì 05 Agosto 2021

Cronaca

Droga, Squadra Volante della Polizia arresta giovane pescarese, sequestrati oltre 2 Kg di stupefacente

22/06/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Droga,  Squadra Volante della Polizia arresta giovane pescarese, sequestrati oltre 2 Kg di stupefacente

A scovare uno zaino con dentro gran parte della sostanza è stato il cane poliziotto dell'unità cinofila Ayrton

Nel pomeriggio di ieri la Polizia di Stato di Pescara, nell’ambito della consueta attività di contrasto al crimine diffuso, è intervenuta in via Po a Pescara dove era stato notato un continuo viavai all’interno di un condominio da parte di persone tossicodipendenti.

All’interno dello stabile, dopo aver sentito un forte odore di sostanza stupefacente e dopo avere individuato l’appartamento dove era stato notato l'accesso continuo dei  tossicodipendenti, gli agenti della Squadra Volante hanno proceduto alla perquisizione domiciliare a carico di F.J.,26enne pescarese, rinvenendo 7 panetti di hashish, 1 bilancino di precisione, 11 ovuli contenenti droga e, grazie al contributo del cane antidroga Ayrton, anche uno zaino nascosto nel cassettone del letto contenente marijuana.

Nell’abitazione la Polizia ha sequestrato quasi 1400 gr di marijuana e 810,6 gr di hashish, 1 bilancino di precisione e 3 telefoni cellulari sui quali sono in corso ulteriori accertamenti. F.J è stata pertanto arrestata in flagranza del reato di detenzioni ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e associata presso la casa circondariale femminile di Teramo.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Dosi di cocaina ed hashish rinvenute nello sportellino del tappo della benzina.

L'attività investigativa coordinata dalla procura, che ha visto la collaborazione dei militari del Gruppo Pescara, e delle Compagnie di Lanciano, Vasto e Teramo, ha portato alla denuncia di 8 persone con l'accusa di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope.

I primi cittadini di Fossacesia, Rocca san Giovanni, Santa Maria Imbaro, Mozzagrogna e Torino di Sangro annunciano danni ingenti e chiedono alla Regione lo stato di emergenza.

Crescono i ricoveri in area medica, +4 rispetto a ieri, e si registra un ricovero ) in terapia intensiva