Sabato 13 Luglio 2024

Cronaca

DROGA: DUE CHILI DI COCAINA NELL'AUTO, ARRESTATO UN ALBANESE

21/07/2012 - Redazione AbruzzoinVideo

21 luglio 2012. Due chili di cocaina purissima, per un valore commerciale di almeno 150 mila euro, chiusi in involucri celati nella tappezzeria del tetto di un'Audi A4: li hanno trovati gli agenti della Sezione Narcotici delle Squadre Mobili di Pescara e Teramo. Con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti è stato arrestato il trentenne albanese Alfred Bakova, residente a Ferrara. L'uomo, operaio attualmente disoccupato, è stato fermato a Martinsicuro (Teramo); arrivava dal nord Italia, dopo essere rientrato da un viaggio in Albania. L'arresto si inserisce nell'ambito di una vasta inchiesta, condotta dalla Procura Distrettuale dell'Aquila e coordinata dal Pubblico Ministero Fabio Picuti, su un consistente traffico di droga in Abruzzo. Sono in corso approfondimenti per identificare provenienza e destinazione della cocaina.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

L’uomo è stato anche denunciato per evasione dagli arresti domiciliari

Le sorgenti quasi a secco, a cominciare da quella Del Verde la più importante, continuano a imporre alla Sasi chiusure programmate che coinvolgono un numero sempre maggiore di Comuni della provincia di Chieti.

Ieri pomeriggio, personale della Squadra Mobile, ha tratto in arresto, due fratelli trovati in possesso di 10 kg di hashish suddivisi in ben 95 panetti.

Operazione antidroga della Squadra Mobile smantella un canale di rifornimento tra Roma e Pizzoli