Venerdì 01 Luglio 2022

Cronaca

Coronavirus, bimbo di un mese ricoverato a Chieti con la variante Omicron 2

25/03/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Coronavirus,  bimbo di un mese ricoverato a Chieti  con la variante Omicron 2

Si tratta del primo caso in Abruzzo. Contagiate anche la mamma e la sorellina.

La variante Omicron 2 non risparmia i neonati. E’ il caso di bimbo che ha 1 mese di vita e si trova ricoverato presso il reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale di Chieti perché positivo al Covid-19.

Il piccolo è stato trasferito dal Pronto Soccorso del “San Pio” di Vasto, dove era arrivato per febbre alta. Risultato positivo al tampone antigenico è stato subito trasportato a Chieti per essere ricoverato nell’unità operativa diretta da Diego Gazzolo e sottoposto agli accertamenti e cure del caso. Una volta confermato il contagio è stata chiesta la tipizzazione al Laboratorio dell’Università, che ha identificato la variante BA2, cosiddetta Omicron 2. Il piccolo, che non presenta né tosse né difficoltà respiratorie, è stato sottoposto a terapia trasfusionale, per via di un quadro anemico evidenziato dagli esami.

“Si tratta del primo caso in Abruzzo - sottolinea Gazzolo - e stiamo verificando se ci siano precedenti nel Paese. Certo è che non esistono riferimenti in letteratura, pertanto questa è anche un’occasione per dare il nostro contributo agli studi in materia. Sappiamo, però, che la variante Omicron colpisce sempre più i bambini, anche a causa di un basso tasso di vaccinazione in questa fascia di età. Ormai la sottovariante Omicron 2 ha una prevalenza pari al 44% ed è stata isolata nella quasi totalità delle regioni. In Abruzzo si attesta al 23,6%, non è più severa della variante originaria e la vaccinazione con dose booster garantisce un’alta protezione da sintomi gravi e ricoveri che permane nel tempo”. Le condizioni del piccolo sono comunque stabili anche se è ancora positivo. Dall’attività di tracciamento eseguita è emerso che anche la mamma e la sorellina sono contagiate.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

E' stato infatti il sindaco Carlo Masci a tagliare il nastro presso il cantiere che è stato affidato dall'Ater all'impresa Rad Service di Perugia.

La Polizia di Stato e Airbnb tornano a diffondere i consigli anti-truffa per prenotare la casa vacanza.

Aveva deciso di arrampicarsi insieme ad un amico sul Corno Piccolo percorrendo slegati la cresta nord est

Vittoriano Di Florio, 51enne di Villascorciosa di Fossacesia, affetto da depressione, si è allontanato da casa attorno alle 10 di oggi senza farvi ritorno