Sabato 23 Ottobre 2021

Cronaca

Coronavirus, A Fossacesia adesione bassa per i vaccini, appello del sindaco Di Giuseppantonio

13/07/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Coronavirus, A Fossacesia adesione bassa per i vaccini, appello del sindaco Di Giuseppantonio

"Torno a sollecitare quanti non l'avessero ancora fatto, a sottoporsi a vaccinazione per mettere a riparo loro stessi e le persone care dai pericoli di un virus"

Sono state complessivamente 570 le dosi di vaccino somministrate il 10, 11 e 12 luglio nel centro vaccinale allestito nella Palestra Polivalente di via Primo Maggio, a Fossacesia. Nelle tre date, sono stati 190 al giorno i cittadini di Fossacesia, Santa Maria Imbaro e Mozzagrogna che, tra prime dosi e richiami, hanno potuto immunizzarsi assumendo vaccini Pfizer, Moderna e Astrazeneca.

“Ci aspettavamo di più – ammette il sindaco Enrico Di Giuseppantonio – e per questo torno a sollecitare quanti non l'avessero ancora fatto, a sottoporsi a vaccinazione per mettere a riparo loro stessi e le persone care dai pericoli di un virus ancora in circolazione e pericoloso nelle sue continue varianti. Sarebbe deleterio per tutti non arginare la diffusione del Covid e ritrovarci di nuovo a dover sopportare restrizioni. Non possiamo assolutamente permettercelo. Per questo, invito quanti non l'avessero ancora fatto a prenotarsi e con senso di responsabilità a immunizzarsi”. Sabato e domenica prossima, 17 e 18 luglio, il punto vaccinale di Fossacesia sarà ancora a disposizione degli utenti, stavolta per la somministrazione di sole seconde dosi di vaccini Pfizer e Moderna.

“Ce la stiamo mettendo tutta come Amministrazione comunale per far in modo che anche qui e nei centri vicini la campagna vaccinale vada spedita – prosegue il Sindaco Di Giuseppantonio -. Sforzi che stiamo compiendo in sintonia con la Direzione Sanitaria della ASL Lanciano-Vasto-Chieti, grazie alla preziosa collaborazione dei volontari della Protezione Civile, dei medici e degli infermieri ancora in attività o in quiescenza che si sono messi a disposizione gratuitamente. Da questa pandemia ne usciremo tutti insieme e non uno alla volta".

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

In manette un nigeriano senza fissa dimora trovato con oltre 40 gr di marijuana

Sarebbero stati rinvenuti dei segni sul collo dell'uomo. La procura ha aperto un fascicolo.

Il bilancio della prima fase della campagna vaccinale è stato tracciato stamattina in una conferenza stampa dal direttore generale della Asl Maurizio Di Giosia.

Non è riuscito ad attraversare indenne l’autostrada: un giovane orso bruno marsicano, un esemplare maschio di 200 kg circa, è stato investito questa notte, intorno alle 3.00, sull’A/25, nell’area del Comune di Avezzano.