Lunedì 10 Agosto 2020

Cronaca

Carsoli, furto aggravato e violazione dei sigilli, arrestato 50enne

03/11/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Carsoli, furto aggravato e violazione dei sigilli, arrestato 50enne

La Stazione Carabinieri di Carsoli, nell’ambito di un servizio perlustrativo dedito al contrasto dei reati contro il patrimonio, posto in essere nel Comune di Carsoli, nella notte ha tratto in arresto per “furto aggravato e violazione dei sigilli” G. C., 50enne di nazionalità rumena, residente ad Oricola, con precedenti di polizia.

I militari sono intervenuti all’interno di una rimessa, che era stata sottoposta a sequestro ad ottobre 2018 su provvedimento del Tribunale di L’Aquila, dove hanno sorpreso l’uomo mentre asportava alcuni pezzi di ricambio di autovetture Successivi accertamenti hanno permesso di ricontrare che l’uomo aveva sottratto altro materiale della stessa natura dal medesimo luogo e che, in parte, aveva accantonato all’interno di un furgoncino di sua propietà nascosto nei pressi del luogo del furto. Durante la perquisizione veicolare sono estati recuperati anche numerosi arnesi atti allo scasso. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Avezzano come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Avezzano Carabinieri furti

Potrebbero interessarti

Nascondeva in un pacchetto di sigarette cocaina. Nella sua abitazioni trovata altra droga ed un bilancino di precisione.

lo rende noto la Asl di Teramo che ha deciso di sottoporre a tampone, nella giornata di domani, tutti i dipendenti dello stabilimento di Controguerra ed annuncia di aver già messo in atto tutte le procedure di isolamento e controllo delle persone risultate positive al Covid.

Alla donna è stato riconosciuto un ruolo determinante in seno all'organizzazione dedita al trasporto e allo spaccio di cocaina ed una pericolosità sociale.

Tra loro 7 minorenni tra i 15 e i 17 anni, tutti asintomatici, Lo conferma la Asl di Teramo