Marted 28 Maggio 2024

Cronaca

Bufera di vento a Pescara, il Comune attiva il Coc

17/09/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Bufera di vento a Pescara, il Comune attiva il Coc

Il sindaco Masci: operai del settore Manutenzioni stanno intervenendo per eliminare situazioni di pericolo

"Abbiamo aperto il COC, le squadre della Protezione Civile, coordinate dal Comandante Danilo Palestini, sono operative e controllano la città, gli operai del settore Manutenzioni stanno intervenendo per eliminare situazioni di pericolo. Vi raccomando di restare nelle vostre case, se non dovete necessariamente uscire, fino a quando non sarà terminata la bufera di vento." Lo ha comunicato il sindaco di Pescara che già nel primo pomeriggio vista l'allerta meteo aveva emanato l'ordinanza di chiusura diparchi giardini e riserve.

"Il peggioramento delle condizioni meteo, comunicato dal Centro funzionale della Regione Abruzzo a partire dalle prime ore di questa mattina e per le successive 12-18 ore, relativo all’Avviso diffuso dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile e riportante la previsione di: “venti da forti a burrasca dai quadranti settentrionali sulla provincia di Trento, Veneto ed Emilia Romagna, in estensione alle Marche e, dal pomeriggio su Abruzzo e Molise, con raffiche momentaneamente fino a burrasca forte o tempesta, in particolare sui settori costieri delle citate regioni adriatiche”, ha indotto questa mattina il sindaco Carlo Masci, sentito l’assessore al Verde e ai Parchi Gianni Santilli, a disporre e firmare l’ordinanza di chiusura, con effetto a partire dalle ore 14 di oggi e fino a successiva revoca dello stato di allerta, di tutti i Parchi/Giardini Pubblici e dei Cimiteri comunali, compreso la riserva naturale Santa Filomena, la Riserva regionale della Pineta Dannunziana e il Parco ex Caserma Di Cocco; il provvedimento determina inoltre l’interdizione della sosta delle auto lungo tutte le strade adiacenti la riserva di Santa Filomena, ad esclusione di via della

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara Maltempo

Potrebbero interessarti

Un 47enne di Ateleta (L'Aquila), coinvolto nell'incidente del pulmino Anffas di Castel di Sangro avvenuto il 28 marzo scorso sulla statale 83 Marsicana, è deceduto nell'ospedale San Salvatore dell'Aquila. L'uomo era stato ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione

Alle ore 06.50 circa di questa mattina, una squadra dei Vigili del Fuoco di Pescara è intervenuta in viale Primo Vere a Pescara a seguito di un incidente stradale.

Un uomo di 56 anni, originario di Atessa e residente ad Agnone, è rimasto gravemente ferito stamane in un incidente stradale avvenuto intorno alle 10.40 nel centro abitato di Villa S Maria, in via Sopra gli Orti

All'aeroporto dei Parchi di Preturo, manifestazione annullata