Giovedì 12 Dicembre 2019

Cronaca

Accertamenti sulla commercializzazione degli “shoppers” dei Carabinieri Forestali

15/11/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Accertamenti sulla commercializzazione degli “shoppers” dei Carabinieri Forestali

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Tocco da Casauria (PE), nell’ambito dei controlli straordinari in campo agricolo, agroambientale e forestale, hanno da poco concluso una campagna di accertamenti sulla commercializzazione degli “shoppers” in quattro località.

Nei Comuni di Scafa, Manoppello, Bolognano e Popoli, tutti in Provincia di Pescara, sono stati controllati sei esercizi commerciali che fornivano ai propri clienti, per il trasporto della merce acquistata, delle borse in plastica non conformi alla normativa vigente o a titolo gratuito o, ancora, senza evidenziare nello scontrino il loro acquisto, come invece prevede un nuovo articolo introdotto recentemente nel Decreto Ambientale del 2006.
Di essi, quattro sono stati sanzionati con l’elevazione di sei verbali di contestazione, comminando complessivamente, a vario titolo, sanzioni amministrative per 30.000,00 € in misura ridotta. Inoltre, in due pubblici esercizi, uno di Scafa e l’altro di Manoppello, sono stati eseguiti anche due sequestri amministrativi di circa 5,5 Kg di buste in plastica non conformi alle nuove norme.



La campagna di controlli è stata avviata poiché la plastica, materiale relativamente economico e di larghissimo impiego, non è biodegradabile e rappresenta una delle principali cause dell’inquinamento ambientale che compromette l’aria, il suolo, i fiumi, i laghi e gli oceani, danneggiando, e talvolta uccidendo, gli animali che vivono in questi ecosistemi. Le famigerate “microplastiche”, inoltre, entrano nella catena alimentare e possono arrivare anche all’uomo. “I controlli sulle buste in plastica”, ha aggiunto il Comandante del Gruppo Carabinieri Forestale di Pescara, “vengono svolti su tutto il territorio italiano e continueranno almeno fino alla fine dell’anno. Oltre alla merce venduta al dettaglio, riguarderanno anche le transazioni all’ingrosso”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara Carabinieri

Potrebbero interessarti

Il Generale di Brigata Gianluigi D’Alfonso, Comandante Regionale Abruzzo della Guardia di Finanza, nella odierna mattinata ha visitato il Comando Provinciale di Pescara e i Reparti dipendenti.

42 operatori di Polizia Ferroviaria del Compartimento Polfer per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo impiegati, 65 persone identificate, 25 controlli a depositi di materiale ferroso, 5 pattuglie automontate dislocate lungo le tratte ferroviarie nelle zone più sensibili

Stavamo per mettere a segno l'ennesimo colpo ad un bancomat facendolo saltare con 400 gr di miscela esplosiva, ma i carabinieri,da tempo sulle loro tracce li hanno fermati ed arrestati.

Il cane del Nucleo Cinofili, dopo un giro ispettivo nella classe, ha individuato il giubbotto del 14enne risalendo al giovane spacciatore che è stato denunciato.