Marted 19 Novembre 2019

Cronaca

A Vasto controlli antidroga nelle scuole e nelle aree verdi

18/10/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
A Vasto controlli antidroga nelle scuole e nelle aree verdi

Nuovi controlli antidroga dei Carabinieri di Vasto nelle scuole superiori locali, estesi anche alla Villa Comunale di Vasto

I Carabinieri della Compagnia di Vasto, agli ordini del Comandante, il maggiore Amedeo Consales, unitamente a un’unità del Nucleo Cinofili di Chieti, hanno ripetuto i controlli antidroga effettuati prima delle vacanze estive, in alcuni dei più grandi plessi scolastici. Controllata anche la Villa Comunale. Nell’ambito delle attività istituzionali svolte per il contrasto delle fenomenologie delittuose connesse allo spaccio di sostanze stupefacenti, in accordo con i dirigenti scolastici degli Istituti interessati, i militari dell’Arma hanno così effettuato delle visite ispettive in alcune classi, il tutto principalmente con l’obiettivo preventivo di disincentivare qualsivoglia attività di consumo o di spaccio di droga nelle scuole. A pochi giorni quindi dal precedente controllo, i militari dell’Arma questa volta hanno effettuato altre ispezioni a campione in altre scuole superiori del vastese, dai quali arrivano segnali confortanti. Dopo i controlli certosini dei Carabinieri infatti, sono state rinvenute quantità molto ridotte di stupefacente e comunque solo negli ambienti comuni. Nonostante ciò però, alcuni studenti, sia maggiorenni che minorenni, sono stati comunque segnalati dal cane antidroga in quanto i loro vestiti o i loro zainetti risultavano «contaminati» (erano entrati in contatto in qualche modo con lo stupefacente, direttamente o per interposta persona). Piena la collaborazione fornita dagli insegnanti e dal personale parascolastico presente durante le operazioni di polizia. Ulteriori controlli antidroga verranno eseguiti in altri istituti, nell’esclusivo obiettivo di assicurare sicurezza e legalità.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Vasto Carabinieri

Potrebbero interessarti

Questa mattina l'Agenzia Nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata ha consegnato al Comune di Lanciano due appartamenti al secondo piano di via Duca degli Abruzzi 6, confiscati con provvedimento del Tribunale di Chieti irrevocabile 22/2/2016.

Le esequie si sono svolte nel pomeriggio di sabato all'Aquila nella chiesa di Santa Maria del Suffragio, conosciuta come Anime Sante, per l'occasione stracolma di gente, non solo persone mature, ma anche tanti giovani. In prima fila c'erano la moglie Antonietta, compagna per una vita, il figlio Fabrizio, gli adorati nipoti e poi il mondo del giornalismo e delle istituzioni.

La notte del 1 settembre scorso, le Volanti della Questura di Pescara intervenivano presso l’attività commerciale denominata Grun, in questa via Cesare Battisti, in quanto era stata segnalata una violenta lite.

È allarme a Lanciano tra i proprietari di cani dopo la scoperta in viale Cappuccini, nei pressi di una pizzeria, di diverse polpette di carne cruda con all’interno una sostanza azzurra che si ipotizza possa essere Metaldeide, il veleno usato contro le lumache, una sostanza letale che può uccidere cani e gatti all’istante.