Lunedì 25 Maggio 2020

Cronaca

A Vasto controlli antidroga nelle scuole e nelle aree verdi

18/10/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
A Vasto controlli antidroga nelle scuole e nelle aree verdi

Nuovi controlli antidroga dei Carabinieri di Vasto nelle scuole superiori locali, estesi anche alla Villa Comunale di Vasto

I Carabinieri della Compagnia di Vasto, agli ordini del Comandante, il maggiore Amedeo Consales, unitamente a un’unità del Nucleo Cinofili di Chieti, hanno ripetuto i controlli antidroga effettuati prima delle vacanze estive, in alcuni dei più grandi plessi scolastici. Controllata anche la Villa Comunale. Nell’ambito delle attività istituzionali svolte per il contrasto delle fenomenologie delittuose connesse allo spaccio di sostanze stupefacenti, in accordo con i dirigenti scolastici degli Istituti interessati, i militari dell’Arma hanno così effettuato delle visite ispettive in alcune classi, il tutto principalmente con l’obiettivo preventivo di disincentivare qualsivoglia attività di consumo o di spaccio di droga nelle scuole. A pochi giorni quindi dal precedente controllo, i militari dell’Arma questa volta hanno effettuato altre ispezioni a campione in altre scuole superiori del vastese, dai quali arrivano segnali confortanti. Dopo i controlli certosini dei Carabinieri infatti, sono state rinvenute quantità molto ridotte di stupefacente e comunque solo negli ambienti comuni. Nonostante ciò però, alcuni studenti, sia maggiorenni che minorenni, sono stati comunque segnalati dal cane antidroga in quanto i loro vestiti o i loro zainetti risultavano «contaminati» (erano entrati in contatto in qualche modo con lo stupefacente, direttamente o per interposta persona). Piena la collaborazione fornita dagli insegnanti e dal personale parascolastico presente durante le operazioni di polizia. Ulteriori controlli antidroga verranno eseguiti in altri istituti, nell’esclusivo obiettivo di assicurare sicurezza e legalità.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Vasto Carabinieri

Potrebbero interessarti

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 1168, con una diminuzione di 11 unità rispetto a ieri.

I militari del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Pescara, a seguito di missioni di volo e mirata attività di polizia giudiziaria per la tutela del patrimonio ambientale e controllo del territorio, hanno eseguito un intervento nel Comune di Crecchio (CH), individuando un’area con numerosi autoveicoli fuori uso e abbandonati sul terreno vegetale.

In Abruzzo, dall'inizio dell'emergenza, sono stati registrati 3220 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall'Istituto Zooprofilattico di Teramo, dall'Università di Chieti e dal laboratorio dell'ospedale dell'Aquila.

I servizi di controllo delle forze dell'ordine sono volti a verificare il rispetto delle prescrizioni vigenti in materia di contenimento e contrasto del Covid-19