Giovedì 22 Febbraio 2024

Turismo e Natura

Matteo Salvini in visita allo stand dell’Abruzzo alla Bit di Milano

14/02/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Matteo Salvini in visita allo stand dell’Abruzzo alla Bit di Milano

Il vicepresidente del Consiglio e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini ha visitato questa mattina a Milano la Borsa Internazionale del Turismo.

La BIT,  la più grande manifestazione italiana nel settore, espone le migliori offerte del mercato turistico italiano ed internazionale.

Il turismo è una risorsa fondamentale per il nostro Paese che porta investimenti, lavoro e crescita. Un volano anche per l’Abruzzo regione per la quale il Ministro Salvini assicura massimo impegno.

Dichiarazione di Matteo Salvini:

“Proprio per questo, è e sarà fondamentale dotare la regione delle migliori infrastrutture stradali, autostradali, ferroviarie, navali e aeroportuali per chiamare il maggior numero di turisti e per far splendere anche attraverso l’Abruzzo questo meraviglioso Paese in tutto il mondo. Il mio impegno è e rimarrà totale. Lunga vita alla cultura e alle bellezze abruzzesi, da tutelare e valorizzare sempre”.

 

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Abruzzo

Potrebbero interessarti

Creare i presupposti per una collaborazione tra i comuni costieri del teramano e del pescarese con quelli del chietino per sviluppare e promuovere il turismo abruzzese. Iniziative e progetti che vadano in linea con i programmi del Settore Turismo della Regione Abruzzo.

Il turismo abruzzese ha un’ulteriore strada da percorrere. La strada ferrata, quei binari che si snodano tra le bellezze naturalistiche abruzzesi e che ospiteranno i treni turistici della TUA.

L'edizione 2024 della Borsa Internazionale del Turismo (BIT) ha registrato un notevole successo per l'Abruzzo, grazie alla collaborazione tra l'Assessorato regionale al Turismo, le Camere di Commercio Chieti-Pescara e Gran Sasso d'Italia e i 30 operatori turistici abruzzesi presenti nello stand dedicato.

Per promuovere le bellezze della via Verde, della Costa dei Trabocchi e del borgo medievale