Venerdì 24 Maggio 2024

Politica

Vasto, assegnate le nuove deleghe alla Giunta Menna Bis

22/04/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Vasto, assegnate le nuove deleghe alla Giunta Menna Bis

Il documento, contenente gli obiettivi di mandato 2024-2026, è stato sottoscritto da tutti i segretari delle forze politiche, dagli assessori e dai consiglieri comunali della maggioranza di centrosinistra e sarà parte integrante di una delibera di giunta comunale

Questa mattina il sindaco di Vasto Francesco Menna ha presentato importanti novità per le deleghe degli assessori. Ha ringraziato la precedente giunta (2016- 2021) e gli attuali assessori che hanno permesso di raggiungere molti degli obiettivi del programma amministrativo.

Menna ha elencato una lunga lista di opere: il Teatro Rossetti, Palazzo d’Avalos, edificio di via Naumachia, interventi per dissesto idrogeologico, erosione costiera, Faro, pista ciclabile, parcheggi e piazza nel quartiere San Paolo, Mercato Santa Chiara, Isola ecologica e centro del riuso, Polo culturale, Facoltà di Scienze infermieristiche, Centro Ciampi, aree sgambamento, SUAP, metanizzazione, Arena, Nuovo lotto Cimitero, passerella pontile e tanto altro.

Il primo cittadino ha annunciato otto nuovo obiettivi che verranno compiuti a breve: 1) Realizzazione di un parcheggio collegato con via Donizetti e il vicino svincolo tra la SS16 e Lungomare Cordella; 2) Area didattica e parcheggio centro visita, osservatorio astronomico a Punta Penna; 3) collegamento tra vecchia stazione Piazza Fiume e pista ciclabile; 4) Espletare la gara della nuova illuminazione pubblica di Vasto e illuminare tutti i quartieri; 5) Premio nazionale Raffaele Mattioli; 6) Trasformare le occupazioni di località Canale in un unico grande Parco pubblico; 7) Trasformazione di un bene confiscato alle Mafie in un centro immigrati per la formazione di maestranze artigianali e turistiche; 8) Trasformazione di Vallone Maltempo in Parco e area sgambamento cani.

Subito dopo è stato presentato un ricco programma composto di oltre cento punti suddiviso in macro aree. Politiche economico-finanziarie e del personale; Politiche cimiteriali; Politiche demaniali; Politiche relative al governo del territorio; Politiche relative alla difesa del suolo e della costa; Politiche portuali, Zes e area industriale; Politiche culturali e del turismo; Politiche sociali; Politiche scolastiche; Politiche per il benessere degli animali; Politiche della casa; Opere di competenza della Provincia di Chieti; Politiche della sicurezza; Politiche dei servizi e manutenzioni; Politiche della sicurezza stradale; PNRR e finanziamenti regionali, statale ed europei; Impiantistica sportiva; Politiche ambientali; Politiche della mobilità sostenibile; Macro progetti di interesse comunale.

“Il documento, contenente gli obiettivi di mandato 2024-2026, è stato sottoscritto da tutti isegretari delle forze politiche, dagli assessori e dai consiglieri comunali della maggioranza di centrosinistra e sarà parte integrante di una delibera di giunta comunale - ha evidenziato Menna - in modo tale da essere recepito come atto di indirizzo in tutti gli atti di programmazione dell’ente. Il documento sarà trasmesso all’organismo interno di valutazione, al collegio dei revisori dei conti, ai dipendenti comunali affinché sia inserito nel Peg, nel piano degli obiettivi, nei processi di valutazione del personale comunale”.

Prima di presentare la giunta il primo cittadino ha annunciato che utilizzerà per gli assessori dei criteri: 1) rotazione; 2) logicità, coerenza e affinità tra deleghe e macchina amministrativa; 3) capacità multidisciplinare. Le finalità della giunta ridelegata saranno: nuovi obiettivi; multidisciplinarità (rotazione P.A. capacità multisettoriali) e creare una struttura amministrativa coerente con le deleghe di giunta. Infine sono state elencate le nuove deleghe. Il sindaco Menna a conclusione della conferenza stampa ha voluto consegnare ai presenti alcune schede dell’enciclica Fratelli Tutti di Papa Francesco per la pace mondiale e la convivenza comune.                                                               

 

ECCO LE DELEGHE:

SINDACO FRANCESCO MENNA Competenze mantenute in capo al Sindaco: Igiene e Sanità;Pianificazione finanziaria e Bilancio; Personale; Protezione Civile; Grandi eventi; Acque nere, acque bianche, Crisi idrica; T.S.O.

FELICIA FIORAVANTE Vice Sindaco e Assessora ai lavori pubblici, commercio e sviluppo economico, PNRR, Progetti di finanza, gare e appalti. Competenze e deleghe: Definizione delle politiche inerenti la programmazione, la progettazione e la realizzazione delle Opere Pubbliche; Realizzazione delle Infrastrutture strategiche; Politiche di attuazione agli investimenti di ambito comunale del P.N.R.R.; Fondi per lo Sviluppo; Politiche portuali, ferroviarie e Zona Economica Speciale; Gare, contratti ed appalti; Sviluppo Economico; Mercati e fiere; Definizione delle politiche per la promozione e lo sviluppo delle imprese industriali, del commercio, dell’artigianato, delle attività produttive, delle attività finanziarie, dei servizi e delle libere professioni; Progetti di finanza;

T.S.O. GABRIELE BARISANO Assessore all’Ambiente, all’Ecologia, ai Tributi Comunali e al Patrimonio. Competenze e deleghe:Politiche ambientali e del territorio; Aree Protette; Politiche relative al miglioramento dei servizi di smaltimento dei rifiuti e pulizia della città; Isola Ecologica e Centro del Riuso; Via Verde della Costa dei Trabocchi; Società Partecipate e Controllate; Blue economy e città sostenibile; Politiche relative ai tributi locali; Indirizzi e controllo sulla pubblicità; Patrimonio comunale;

T.S.O. ANNA BOSCO Assessora al Welfare e all’Inclusione Sociale, Politiche della casa, del lavoro, Politiche comunitarie, bandi e finanziamenti. Competenze e deleghe: Politiche Sociali per il sostegno alle famiglie, agli anziani, alle persone a rischio di emarginazione e per l’inclusione delle persone con disabilità; Politiche per la promozione del Terzo Settore, del Volontariato e dell’Associazionismo; Politiche inerenti la gestione e la funzionalità dei Centri di Aggregazione comunali; Promozione di politiche a sostegno delle vittime della violenza di genere; Politiche di valorizzazione e di inclusione delle realtà periferiche; Promozione e sviluppo delle politiche di prevenzione sanitaria e di tutela della salute; Sviluppo delle iniziative per l’affermazione dei diritti civili e delle pari opportunità; Definizione delle politiche del lavoro e dell’occupazione; Politiche dell’Integrazione; Politiche per l’edilizia residenziale pubblica e per il contrasto all’emergenza abitativa; Politiche comunitarie, bandi e finanziamenti;

T.S.O. PAOLA CIANCI Assessora alle Politiche Giovanili, all’istruzione, politiche cimiteriali, anagrafe, caccia, pesca e benessere degli animali. Competenze e deleghe: Politiche Giovanili; Politiche scolastiche; Politiche cimiteriali; Anagrafe, toponomastica; Agricoltura, caccia pesca; Benessere degli animali; T.S.O. NICOLA DELLA GATTA Assessore alla Cultura, alla Città del benessere, al turismo, al demanio, trasparenza e anticorruzione, benessere alimentare e contrasto agli sprechi. Competenze e deleghe: Politiche della Cultura; Beni ed attività culturali; Città del benessere e qualità della vita; Politiche del turismo; Marketing territoriale; Affari Istituzionali; Rapporti con le comunità religiose; Rapporti con il Consiglio Comunale; Demanio Comunale; Politiche in materia di trasparenza, anticorruzione e partecipazione; Benessere alimentare e politiche di promozione al contrasto degli sprechi;

T.S.O. CARLO DELLA PENNA Assessore allo Sport, alla Smart City, alla Sicurezza. Competenze e deleghe:Promozione dell’attività sportiva; Sostegno e promozione delle società ed associazioni sportive; Definizione delle politiche di promozione dei rapporti di gemellaggio e partenariato con altre realtà cittadine; Smart City; Definizione delle politiche di mobilità, viabilità e trasporti; Politiche di definizione e gestione del piano parcheggi, delle Z.T.L., delle aree 30 e delle aree pedonali; Piano taxi; Sicurezza e Polizia Locale; Statistica, inventario dei beni mobili comunali; Avvocatura Comunale;

T.S.O. ALESSANDRO d’ELISA Assessore alla Pianificazione Urbanistica, ai Servizi Manutentivi e ai Servizi Informatici e digitalizzazione e alle politiche energetiche. Competenze e deleghe: Pianificazione Urbanistica; Definizione delle politiche di pianificazione e sviluppo del territorio; Definizione delle politiche di rigenerazione urbana; Monitoraggio e controllo dell’ attuazione dei Piani urbanistici; Gestione delle varianti di piano finalizzate alle alienazioni del patrimonio pubblico e della sua rigenerazione rispetto alle deleghe conferite; Servizi manutentivi; Decoro degli spazi pubblici e dei quartieri; Servizi informatici comunali; Archivio informatico comunale; Transizione digitale; Politiche energetiche; T.S.O.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Vasto Francesco Menna

Potrebbero interessarti

La consigliera di Lanciano in comune: “E’ un fatto che l’orientamento del presidente Marsilio è quello di vendere la società, come è un fatto che il presidente Amoroso abbia cercato di scoraggiare questa scelta."

Dichiarazione dei senatori abruzzese e molisano di Fratelli d’Italia, componenti della commissione Antimafia, Etelwardo Sigismondi e Costanzo Della Porta, nel giorno del 32esimo anniversario dell'attentato terroristico mafioso in cui fu ucciso il giudice Falcone

L'assessore regionale al lavoro sottolinea il costante contatto con le parti datoriali e con i sindacati di categoria per mettere in atto misure utili a gestire questo momento difficile

"La Sangritana è cresciuta moltissimo sotto il primo governo Marsilio e la sfida che dobbiamo cogliere oggi è rafforzare maggiormente un importante asset regionale per non perdere quote di mercato significative, in un contesto che è sempre più competitivo e favorisce grandi aziende.