Domenica 14 Luglio 2024

Politica

Sabrina Bocchino (Lega): non abbandoniamo i nostri agricoltori

15/06/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Sabrina Bocchino (Lega): non abbandoniamo i nostri agricoltori

La consigliera regionale della Lega, Sabrina Bocchino, sottolinea l'importanza della presenza dello Stato per affrontare le difficoltà e supportare gli agricoltori abruzzesi.

‘È un momento particolarmente difficile per uno dei settori strategici dell’economia abruzzese. L’agricoltura, uno dei volani della nostra economia, ha subito ingenti danni dall’instabilità metereologica di queste settimane e come rappresentante della Commissione Agricoltura della Regione Abruzzo non posso che assicurare la massima attenzione verso l’intero settore e le sue problematiche’. Lo ha detto la consigliera regionale della Lega Sabrina Bocchino a margine di una serie di incontri tenuti con produttori e agricoltori abruzzesi a Canosa Sannita e Casacanditella che hanno visto la presenza autorevole del Sottosegretario di Stato al ministero dell'Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste Luigi D’Eramo.

‘La presenza dello Stato, grazie anche all'impegno del Sottosegretario Luigi D'Eramo – sottolinea la consigliera regionale della Lega - sarà fondamentale per risolvere i tanti problemi che stanno ostacolando la produzione dei nostri agricoltori e, soprattutto, per aiutarli a superare questo nuovo momento di difficoltà.’

‘Da un lato – chiosa Sabrina Bocchino - serve una programmazione che possa portare ad interventi strutturali, dall’altra bisogna rispondere con rapidità allo stato emergenziale che ancora una volta ci troviamo ad affrontare. La Regione fin da subito si è dichiarata vicina agli agricoltori e sono certa che opererà nel modo migliore per dare risposte concrete e rapide ai disagi del mondo agricolo’.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Nell’assemblea di oggi la candidatura di Paolini è stata ritirata perché è mancato il sostegno di una parte del centrodestra. Il coordinatore cittadino di Forza Italia lancia un messaggio chiaro agli alleati.

Alla Provincia di Chieti viene chiesto il maggiore sacrificio in Abruzzo con un taglio tra il precedente decreto e l’ultimo in tema di “contributo alla finanza pubblica” pari a 672.000 euro

Avviato processo di ricostruzione per il 95% delle opere pubbliche

“La misura, prevista nell’ambito della legge di stabilità regionale 2024, è destinata alle imprese di pesca che operano nel porto-canale di Pescara