Marted 18 Giugno 2024

Politica

Riorganizzazione tribunali: presentato il Progetto per l'accorpamento Lanciano-Vasto

13/01/2012 - Redazione AbruzzoinVideo

 

13 Gennaio. E' stata presentata ufficialmente oggi a Lanciano la proposta di accorpamento dei tribunali di Lanciano e Vasto per evitare entrambe le soppressioni. L'importante proposta, elaborata dalla Commissione Tecnica, presieduta da Ciro Riviezzo, Presidente del Tribunale di Lanciano sarà inviata, nei prossimi giorni al Ministero della Giustizia che inizierà il vaglio delle domande il prossimo 25 gennaio. Il progetto, prevede la costituzione di un Tribunale unico, con l'accorpamento Lanciano-Vasto con sede a Lanciano presso Palazzo degli Studi. Questo l'organico previsto: i giudici saranno quattordici garantendo la specializzazione, i Magistrati di Procura sei. La struttura ospiterà novanta postazioni lavoro, più l'attuale Tribunale che sarà dedicato al Penale e al Giudice di Pace. Saranno così di fatto eliminate cinque strutture. A Vasto, invece, è stato previsto l'importante Presidio di Procura, Giudice di Pace ed altri servizi. La circoscrizione sarà al servizio di duecentoquattordicimila abitanti sui trecentonovantasette di tutta la Provincia di Chieti. "Il progetto - ha detto il Sindaco di Lanciano, Mario Pupillo – è realizzabile in due mesi con soli sessantamila euro di investimento e farà risparmiare allo Stato oltre duecentocinquantamilaeuro l'anno”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il testo è stato presentato questa mattina in una conferenza stampa sulle rive del lago nel comune di Colledimezzo, a cui hanno preso parte i Consiglieri regionali Alessio Monaco, Antonio Blasioli, Vincenzo Menna, Silvio Paolucci, Antonio Di Marco, Francesco Taglieri e il Capogruppo Luciano D’Amico, e tutti i sindaci dei sette comuni interessati.

"Alta l'attenzione del Governo regionale sulla problematica con provvedimenti concreti, quasi 8 milioni di euro"

L’assessore alle Attività produttive, Tiziana Magnacca, ha avuto un incontro con le aziende del distretto della moda della Val Vibrata, consorzio presieduto da Francesco Palandrani.

“Il 42,07% di Fratelli d’Italia a Casalbordino, in occasione della consultazione elettorale europea, è un risultato straordinario, che va oltre la media regionale e nazionale".