Venerdì 04 Dicembre 2020

Politica

Regione Abruzzo, l'assessore Mauro Febbo rimosso dall'incarico

21/10/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Regione Abruzzo, l'assessore Mauro Febbo rimosso dall'incarico

Stamane la firma del decreto da parte del Governatore Marco Marsilio.

Il presidente della Giunta Regionale d'Abruzzo, Marco Marsilio, ha firmato questa mattina il decreto con il quale rimuove dal suo incarico l'assessore Mauro Febbo, assumendo temporaneamente su di sé le deleghe a lui attribuite. Lo fa sapere la Regione che annuncia che domani pomeriggio alle 15 il Presidente incontrerà i coordinatori regionali di Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia per condividere con loro il nuovo assetto della Giunta e l'azione della maggioranza, chiamata ad affrontare la gravissima crisi sanitaria ed economica in corso. "Il presidente Marsilio ringrazia Mauro Febbo - si legge nella nota della Regione - per l'ottimo lavoro svolto e la collaborazione prestata in ogni momento, certo che saprà assicurare il suo contributo all'azione di governo dei banchi della maggioranza in consiglio regionale.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il primo firmatario è il presidente della Regione Marco Marsilio." Dati in Abruzzo su questo fenomeno sono drammatici.

Il Governatore, nel corso della conferenza stampa per presentare la legge approvata a sostegno delle imprese della montagna, parla dell'attuale situazione in Abruzzo e dell'aumento dei posti letto nelle strutture sanitarie regionali.

Il consigliere comunale di Fratelli d’Italia, tra i firmatari di una mozione volta a fare chiarezza sulla annosa vicenda dell’Istituzione storica da tempo in crisi, giudica la scelta del Comune inaccettabile e superficiale.