Domenica 19 Settembre 2021

Politica

Elezioni Lanciano, il candidato sindaco del centrosinistra Leo Marongiu presenta la lista "Lanciano per tutti"

02/08/2021 - Redazione AbruzzoinVideo

A rappresentare la nuova lista stamane in conferenza stampa l'avvocato e referente del mondo dell'associazionismo, Rita Ruffo e il giovanissimo appartenente al mondo dello sport, prima come giocatore ed oggi come arbitro di pallacanestro, il 28enne Fulvio Grappasonno, che hanno voluto spiegare le ragioni che li hanno spinti ad abbracciare questo percorso politico.

Sostenibilità e verde, sono i due capisaldi della lista "Lanciano per tutti" che sostiene la candidatura a sindaco dell'esponente del Pd Leo Marongiu, presentata stamane nella sede del Comitato elettorale di viale delle Rose. Si allarga dunque la coalizione di centrosinistra con una formazione elettorale che vuole andare oltre gli schieramenti politici e che sposa tematiche ambientali. Presenti alla conferenza stampa il sindaco Mario Pupillo, il vice Giacinto Verna, le assessore Dora Bendotti e Marusca Miscia, le consigliere comunali Maria Saveria Borrelli e Giulia Di Martino.

A scendere in campo per la prima volta in politica, per condividere il progetto di Marongiu e della sua coalizione, c'è Fulvio Grappasonno, 28 anni, in giovanissima età giocatore di basket ed oggi a 28 anni arbitro nazionale della stessa disciplina sportiva e l'avvocato Rita Ruffo, rappresentante esperta ed appassionata del mondo dell'associazionismo, prima in seno all'Altritalia e da tempo in Nuovo Senso Civico.

"Sostenibiltà e verde, due parole guida del nostro programma e spero della nostra azione di governo dei prossimi dieci anni, perchè pensiamo che non ci possa essere un'azione di sviluppo se non accompagnata da un'azione di prevenzione ambientale che si sposa a pieno con la cura del verde. Queste due tematiche  hanno contribuito a trovare la simpatia e l'avvicinamento di tante persone, due di loro sono qui con me". Così Leo Marongiu nel presentare i due esponenti dalla lista.

"Rita Ruffo e Fulvio Grappasonno che costituiscono la nostra nuova lista che nasce da una attenta riflessione, dal dovere e dall'impegno di andare oltre gli schieramenti politici e partitici. - continua Marongiu - Andare oltre è il messaggio che oggi dobbiamo continuare a dare perchè amministrare la città significa risolvere i problemi, per farlo non c'è bisogno di colori e di schieramenti ma di buona volontà, forze fresche ed energie nuove come quelle che fanno parte di questa lista, che sono a disposizione di tutti coloro, professionisti e giovani che non trovano collocazione nei partiti e nelle liste che ci sono in questo momento.

Marongiu in conferenza stampa annuncia che sono 5 o 6 le liste che lo sosterranno in questa avventura elettorale e sottolinea che l'ambizione è quella di vincere al primo turno. "Non vogliamo trascinare allungo la campagna elettorale, perchè la nostra città ha bisogno di una guida forte e saggia specie per rispondere all'emergenza Covid. - continua - Io sento che ce la faremo perchè respiro entusiamo, attenzione e simpatia in ciò che stiamo facendo,  persone nuove che vogliono portare freschezza alla nostra coalizione già rodata, formata da amministratori esperti, competenti e giovani che vogliono portare idee nuove."

"Sono emozionato perchè è la mia  prima esperienza politica e sono contento di farla con Leo e questa lista e spero di dare il mio piccolo contributo a questa corsa e alla mia città. - sottolinea Fulvio Grappasonno - Fare questo passo è stato semplice per me perchè io e Leo ci siamo siamo trovati subito sulle idee per Lanciano da adesso al futuro  e credo che lui sia la persona giusta, giovane e che abbraccia con più facilità la mia generazione di trentenni e la sua. Sarò al suo fianco perche ci sarà un'intera generazione con lui".

"Una persona alla mia età è un po più strutturata, - dice l'avvocato Rita Ruffo -  quando sceglie una coalizione si preoccupa poco delle politiche che porta avanti da sola ma si preoccupa di quello che la coalizione porta a livello nazionale perchè  da soli non si va da nessuna parte, occorre che i progetti del territorio vengano appoggiati a livello nazionale".

L'avvocato non poteva non toccare le tematiche ambientali ma anche quella legata alla vicenda del tribunale frentano “Proprio ieri mattina avevamo fatto un lavoro di pulizia della Pinetina di Rocca San Giovanni, quello che è successo non ci deve scoraggiare ma deve rafforzare convinzioni e progetti, bisogna investire sulla sostenibilità – ha detto la Aruffo – ed è fondamentale pianificare con intelligenza i contributi legati al recovery plan, per questo credo sia importante poter contare anche sulla collaborazione costruttiva del governo nazionale. Dobbiamo lavorare affinché Lanciano non venga ulteriormente impoverita e mi riferisco al tribunale che rischiamo di perdere definitivamente”

Stasera, alle 19.00, la sede di Viale delle Rose sarà inaugurata ufficialmente e aperta al pubblico per brindare all'inizio di questa campagna elettorale.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Una lista composta da persone di esperienza amministrativa e da nuove leve della politica che hanno scelto di scendere in campo a sostegno del candidato sindaco del centrodestra Filippo Paolini

Pagano:"Dal 2011 abbiamo dimostrato di essere un movimento non una lista civica a fini elettorali, diventando un indiscusso protagonista del panorama politico della città"