Domenica 19 Settembre 2021

Politica

Elezioni Lanciano, Campitelli e Memmo: La scelta del candidato dei partiti compete alla Lega.

24/07/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Elezioni Lanciano, Campitelli e Memmo: La scelta del candidato dei partiti compete alla Lega.

L’assessore Regionale Nicola Campitelli e il coordinatore cittadino della Lega Fausto Memmo invitano gli altri partiti di coalizione a chiudere tempestivamente l’indicazione del candidato Danilo Ranieri e tendono la mano al Polo civico

“La scelta di Vittorio Masci a Sulmona come candidato sindaco indicato da Fratelli d’Italia rappresenta una scelta vincente e dimostra, ancora una volta, che la coalizione di centrodestra è unita, compatta e con l’obiettivo esclusivo di tornare a governare in città segnate negativamente da anni di malgoverno del centrosinistra.” È quanto scrivono in una nota congiunta l’assessore regionale Nicola Campitelli ed il coordinatore cittadino Fausto Memmo.
“La Lega ha dimostrato maturità, di essere aperta al dialogo, al confronto e lontana da qualsivoglia imposizione riguardo la scelta dei candidati sindaci della coalizione di centrodestra in tutti i Comuni al voto in autunno. - continuano gli esponenti del Partito di Salvini in Abruzzo che focalizzano sulla città Frentana -
Su Lanciano siamo certi che ci sarà lo stesso spirito da parte degli altri partiti della coalizione in modo da chiudere tempestivamente l’indicazione del candidato sindaco da parte della Lega nella persona dell’avv. Danilo Ranieri, personalità di comprovato spessore, nuova rispetto a tutti gli attori protagonisti delle ultime competizioni elettorali.
Siamo certi di poter dare alla città un buon governo cittadino di centrodestra ma senza trascurare il mondo civico al quale ribadiamo l’invito di unirsi a noi, fare squadra per portare a casa una vittoria che manca ormai da troppo tempo e per affrontare i disagi dei cittadini, le difficoltà dei commercianti, artigiani, p.iva, anziani, giovani, sicurezza, sport ed i temi della sicurezza, della disabilità, del sociale, del commercio e del turismo.
Lanciano non può più aspettare e le scelte fatte fino ad oggi consentono di esprimere senza alcun dubbio alla Lega, nella persona dell’avv. Danilo Ranieri, la sintesi ritenuta più di grado di dare cambiamento e discontinuità ai dieci anni di governo fallimentare del centrosinistra.” Concludono Campitelli e Memmo.

 

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Una lista composta da persone di esperienza amministrativa e da nuove leve della politica che hanno scelto di scendere in campo a sostegno del candidato sindaco del centrodestra Filippo Paolini

Pagano:"Dal 2011 abbiamo dimostrato di essere un movimento non una lista civica a fini elettorali, diventando un indiscusso protagonista del panorama politico della città"