Giovedì 05 Agosto 2021

Politica

Consiglio regionale d'Abruzzo, D'Incecco: 300mila euro per 20 associazioni che operano nel sociale

21/07/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Consiglio regionale d'Abruzzo, D'Incecco: 300mila euro per 20 associazioni che operano nel sociale

Il consigliere regionale della Lega: una boccata di ossigeno per le associazioni che si occupano delle persone diversamente abili e della loro integrazione sociale.

"La ripartenza post pandemia passa anche per il rifinanziamento dell'art.4 legge regionale 95/1999 recante 'contributi ad alcune associazioni con scopi sociali o sanitari per disabili' con 300mila euro. Un lavoro prezioso e silenzioso da parte delle associazioni di volontariato che si occupano, nei settori sociale e socio sanitario, di persone disabili, per la loro integrazione sociale e per interventi che integrano le cure sanitarie". Lo dichiara Vincenzo D'Incecco, capogruppo della Lega Salvini Premier in Consiglio regionale.

"Una boccata di ossigeno per le oltre venti associazioni che operano sul territorio regionale grazie al sostegno della Regione Abruzzo, nella persona di Pietro Quaresimale, assessore al ramo, che tanto si è speso per mantenere la parola data, anche se con qualche ritardo imputabile allo tsunami pandemico. Infine, ringrazio i colleghi delle Opposizioni per il lavoro sinergico che ha consentito questo provvedimento “ conclude D'Incecco.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

"Unità del centrodestra valore imprescindibile. Se Fratelli d’Italia intende rompere la coalizione, la Lega si batterà affinché ciò non accada".

Lo annunciano il presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri e i capigruppo di maggioranza dopo riunione per parlare delle imminenti azioni da intraprendere dopo la tragedia dei 34 incendi ieri in Abruzzo.

Sala sull'attuale situazione nel centrodestra: Ci stiamo facendo ancora una volta del male permettendo a qualche “estraneo” di decidere o condizionare pesantemente le nostre sorti." E sulla decisione di Bomba: "Ha indicato una strada terza per porre fine a questa stucchevole querelle".

A rappresentare la nuova lista stamane in conferenza stampa l'avvocato e referente del mondo dell'associazionismo, Rita Ruffo e il giovanissimo appartenente al mondo dello sport, prima come giocatore ed oggi come arbitro di pallacanestro, il 28enne Fulvio Grappasonno, che hanno voluto spiegare le ragioni che li hanno spinti ad abbracciare questo percorso politico.