Marted 02 Giugno 2020

Politica

A14, approvata in Consiglio Regionale risoluzione della Lega

28/01/2020 - Redazione AbruzzoinVideo

Il Capogruppo della Lega Salvini Abruzzo Pietro Quaresimale illustra i contenuti della risoluzione approvata all'unanimità

"Sono molto soddisfatto per l'approvazione unanime da parte del Consiglio regionale della risoluzione urgente sulle pesanti limitazioni al tratto della A14 con deviazione quasi obbligata sulla SS16 dei tir superiori alle 3,5 tonnellate". Così il capogruppo della Lega, Pietro Quaresimale, commenta la ormai nota vicenda del viadotto del Cerrano limitato al traffico dall’ordinanza del gip di Avellino. "Noi del gruppo Lega, all’unisono con tutti i consiglieri di maggioranza e di opposizione, chiediamo al presidente Marsilio di farsi portavoce con il governo nazionale del riconoscimento dello stato di emergenza, dopo la  constatazione degli enormi danni che stanno subendo i comuni interessati dalle limitazioni al traffico pesante. Si tratta di  Roseto, Pineto, Silvi, Città S.Angelo e Montesilvano e parliamo di danni inerenti i sotto-servizi, danni agli esercizi commerciali e alle attività ricettive, per non parlare del danno ambientale che coinvolge la salute dei cittadini".  E conclude: "Chiediamo pertanto al governo di supportare la nostra azione amministrativa. L’Abruzzo non deve essere trattata come una regione di serie b.”

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

L'assessore regionale replica alle dichiarazioni dei sindacati: "Alle polemiche contrappongo i fatti"

Complicato coniugare sicurezza, sorveglianza e controllo con le aspettative che i cittadini nutrono per poter frequentare gratuitamente le spiagge

Intervista al neo Assessore Maria Patrizia Bomba, a cui sono state affidate le deleghe alla mobilità, commercio, digitalizzazione, agricoltura, lavoro e intervista al Sindaco di Lanciano Mario Pupillo.

E' l'ordinanza n° 66 in cui il presidente della regione Abruzzo Marsilio e l'assessore all'ambiente Campitelli chiariscono le misure da seguire per lo smaltimento dei dispositivi individuali nelle aziende abruzzesi