Domenica 19 Settembre 2021

Eventi

Pescara, Premio Nazionale di Design Nautico, vince il vastese Francesco Pio Zaccaria

13/09/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Pescara, Premio Nazionale di Design Nautico, vince il vastese Francesco Pio Zaccaria

Per la categoria studenti, ha presentato la proposta “Explore”, un taxi boat innovativo

Si è svolta sabato scorso al padiglione Becci del Porto Turistico di Pescara, la cerimonia del Premio Nazionale di Design Nautico, organizzato dalla Camera di Commercio Chieti-Pescara e giunto alla sua quarta edizione. Con il Premio Nazionale Design Nautico, concorso di idee e progetti, si vuole dare un riconoscimento ai progetti di design più significativi ideati da professionisti e studenti che operano su tutto il territorio della comunità europea con la finalità di premiare i migliori tra quelli che arrivano all’attenzione del Comitato Organizzatore.

Oggetto dell’edizione 2021 del contest, è stato “Taxi boat”: una barca entro i dieci metri, destinata al servizio di trasporto persone sia in acque interne che costiere. Ad aggiudicarsi il primo premio per la categoria studenti è stato il vastese Francesco Pio Zaccaria, 25enne studente di Architettura alla d’Annunzio con la proposta “Explore”. “L’idea all’origine - ha spiegato Zaccaria - è quella di poter ammirare scorci di paesaggio e percepire l’ambiante circostante, permeando la relazione tra utente, volume interno e spazio esterno. Explore è una combinazione di tecnologia, comfort ed eleganza uniti ad un carattere moderno con linee semplici e pulite che richiamano uno stile contemporaneo e allo stesso tempo classico. L’imbarcazione è destinata al trasposto persone in ambito costiero, lacustre, fluviale e lagunare, impiegata come taxi boat o tender d’appoggio a mega yacht”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara Vasto

Potrebbero interessarti

Una toccante cerimonia aperta dall'ideatore e fautore del monumento,l'ispettore capo della Forestale Calogero Bono

Da domani al via i concerti al Parco delle Rose con Max Spezzali.

Tra poco, alle dieci al via la manifestazione a Pescara con l'esibizione della Fanfara dei Bersaglieri.

Intanto prosegue l’ambizioso progetto del Comune, guidato dal sindaco Mario Zulli, volto al riconoscimento dei vitigni autoctoni, Nero Antico di Pretalucente e Vedovella Nera, a livello nazionale. Un percorso che vede protagoniste le Università di Teramo e Perugia con l'avvio di importanti studi.