Mercoledì 18 Maggio 2022

Eventi

Pescara, Premio Nazionale di Design Nautico, vince il vastese Francesco Pio Zaccaria

13/09/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Pescara, Premio Nazionale di Design Nautico, vince il vastese Francesco Pio Zaccaria

Per la categoria studenti, ha presentato la proposta “Explore”, un taxi boat innovativo

Si è svolta sabato scorso al padiglione Becci del Porto Turistico di Pescara, la cerimonia del Premio Nazionale di Design Nautico, organizzato dalla Camera di Commercio Chieti-Pescara e giunto alla sua quarta edizione. Con il Premio Nazionale Design Nautico, concorso di idee e progetti, si vuole dare un riconoscimento ai progetti di design più significativi ideati da professionisti e studenti che operano su tutto il territorio della comunità europea con la finalità di premiare i migliori tra quelli che arrivano all’attenzione del Comitato Organizzatore.

Oggetto dell’edizione 2021 del contest, è stato “Taxi boat”: una barca entro i dieci metri, destinata al servizio di trasporto persone sia in acque interne che costiere. Ad aggiudicarsi il primo premio per la categoria studenti è stato il vastese Francesco Pio Zaccaria, 25enne studente di Architettura alla d’Annunzio con la proposta “Explore”. “L’idea all’origine - ha spiegato Zaccaria - è quella di poter ammirare scorci di paesaggio e percepire l’ambiante circostante, permeando la relazione tra utente, volume interno e spazio esterno. Explore è una combinazione di tecnologia, comfort ed eleganza uniti ad un carattere moderno con linee semplici e pulite che richiamano uno stile contemporaneo e allo stesso tempo classico. L’imbarcazione è destinata al trasposto persone in ambito costiero, lacustre, fluviale e lagunare, impiegata come taxi boat o tender d’appoggio a mega yacht”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara Vasto

Potrebbero interessarti

Ancora una data inedita per spegnere ben 60 candeline, dopo quella che dal presidente Ferrante è stata definita la fiera della “ripartenza” che si è svolta lo scorso settembre, i cancelli di Lanciano fiera tornano ad aprirsi il prossimo 20 maggio, giorno dell'inaugurazione ufficiale prevista nell'area esterna

Quest'anno il concorso si estende anche alle Medie. Restano invariati i compiti per gli alunni della Primaria mentre i più grandi dovranno cimentarsi con foto o con video.

Saglietti, Gentile e Masturzo portano la grande fotografia a Lanciano. Dopo due anni di stop causati dalla pandemia, Lanciano (Ch) torna ad essere la casa della fotografia.

Il 19 maggio, alle 15.30, nella Sala Favetta del Museo delle Genti di Pescara si parlerà della Transizione Ecologica sfide e opportunità per il sistema delle imprese abruzzesi.