Sabato 21 Maggio 2022

Eventi

Manoppello si prepara a celebrare le festività in onore del Volto Santo e di San Pancrazio Martire

12/05/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Manoppello si prepara a celebrare le festività in onore del Volto Santo e di San Pancrazio Martire

Ricco il programma che prevede anche l’inaugurazione del nuovo parco urbano di piazza San Francesco e della mostra d’arte intitolata ad Antonio Santarelli. Torna, dopo due anni di stop, anche la solenne processione che accompagna il Sacro Velo dalla Basilica al centro storico.

Manoppello si prepara a celebrare le Festività in onore del Volto Santo e di San Pancrazio Martire in programma da domani, venerdì 13 maggio a lunedì 16. Dopo due anni di stop, tornerà a svolgersi la solenne processione domenicale (ore 10,00) che accompagna da secoli il Sacro Velo che, lasciando la Basilica, giunge nella chiesa di San Nicola di Bari nel centro storico cittadino, per fare ritorno al santuario, sempre in processione, il lunedì successivo.

Diverse le funzioni religiose previste, che culmineranno nella mattinata di domenica (ore 11.30), con una messa solenne in parrocchia celebrata dal ministro dell’Ordine dei Frati minori cappuccini padre provinciale frate Matteo Siro, dal rettore della basilica del Volto Santo frate Antonio Gentili e dal parroco frate Girolamo.

A chiudere i festeggiamenti lunedì 16 maggio la messa solenne celebrata, sempre nella chiesa di San Nicola, dall’arcivescovo metropolita di Chieti-Vasto Bruno Forte, dal ministro provinciale Matteo Siro, dal rettore della basilica Antonio Gentili e da frate Girolamo che precede la processione con gli Angioletti per le vie del paese che accompagnerà il ritorno in basilica della reliquia del Sacro Velo. Con l’inaugurazione del nuovo parco urbano di piazza San Francesco, la grande area pubblica che ha ridisegnato il centro storico di Manoppello, si aprirà, invece, domani, venerdì 13 maggio (ore 16.30), il programma civile della festa.

Realizzato con 300 mila euro di fondi, cui si aggiungeranno altri 100 mila euro ottenuti grazie ad un bando della Regione Abruzzo che permetteranno ulteriori interventi di completamento, il nuovo spazio urbano può contare su un’area giochi e un terrazzo verde, oltre alla riqualificata piazza San Francesco che è stata dotata di nuova pavimentazione e raccordata con Corso Santarelli, l’antica via di accesso al borgo. Subito dopo, e solo spostandosi di pochi passi, seguirà il taglio del nastro della mostra, ospitata nella Chiesa San Lorenzo, sulla figura di Giovanni Antonio Santarelli noto scultore e medaglista nato a Manoppello nel 1758. Sono 24 gli artisti coinvolti in questa prima mostra interregionale di pittori e scultori abruzzesi impegnati in un allestimento di opere d’arte e di artigianato artistico, unico nel suo genere, curato da Giampaolo Di Mattia, promosso da Arabona Aps, presieduta da Frank William Marinelli ed organizzato dal Gruppo Mostre d’Arte dell’Associazione in collaborazione con enti pubblici e realtà associative regionali. Sabato 14 maggio (ore 17) è prevista l’accoglienza a Porta Fara dei partecipanti al Cammino del Pellegrino, animato e promosso dalla Contea di Manoppello. L’iniziativa, che coinvolge camminatori e turisti, è nata per rievocare l’antico percorso calcato dall’ignoto pellegrino partito da Roma che nel 1506 portò la reliquia del Sacro Velo a Manoppello. Detta anche “Porta del Pulone”, Porta Fara è la più antica delle quattro porte d’accesso all’abitato cittadino direttamente collegata alle mura medievali. Tanti, poi, i momenti di intrattenimento che vedranno, accanto all’esibizione della banda Città di Manoppello, che accompagnerà numerosi e solenni momenti delle festività, numerosi spettacoli. Si parte domani, 13 maggio, con “Tali e Quali”, show con oltre 30 imitazioni delle più grandi star della musica italiana (piazza Garibaldi, ore 21). In programma anche gli spettacoli Igor Minerva/Tribute Band italiana a Claudio Baglioni (sabato 14, ore 21) e lo show di Marco Marzocca comico di Zelig con lo spettacolo “Ciao Signò”, aperto dall’esibizione dell’apprezzata cover band The BEST oF”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Provincia di Pescara

Potrebbero interessarti

L'Ordine delle Professioni Infermieristiche della provincia di Chieti ha riavviato, con il gruppo di formazione, le attività di formazione di Educazione Continua in Medicina

Ancora una data inedita per spegnere ben 60 candeline, dopo quella che dal presidente Ferrante è stata definita la fiera della “ripartenza” che si è svolta lo scorso settembre, i cancelli di Lanciano fiera tornano ad aprirsi il prossimo 20 maggio, giorno dell'inaugurazione ufficiale prevista nell'area esterna

Quest'anno il concorso si estende anche alle Medie. Restano invariati i compiti per gli alunni della Primaria mentre i più grandi dovranno cimentarsi con foto o con video.

Saglietti, Gentile e Masturzo portano la grande fotografia a Lanciano. Dopo due anni di stop causati dalla pandemia, Lanciano (Ch) torna ad essere la casa della fotografia.