Marted 16 Luglio 2024

Eventi

Feste di settembre 2024, Roberto Ferrari, Leo Gassmann, Shade e Zero Assoluto per i giorni clou

01/07/2024 - Redazione AbruzzoinVideo

Spazio anche per cabaret e cultura alle Torri Montanare.

Quest'anno, il Comitato Feste di Settembre, guidato dal presidente Marcello Basili, ha deciso di non limitare le celebrazioni dedicate alla Madonna del Ponte ai consueti tre giorni, ma di estenderle con una serie di iniziative che partiranno dai primi giorni di settembre. L'obiettivo è di creare un maggiore coinvolgimento e movimento durante tutto il periodo dedicato alla nostra Santa Patrona.

"Organizzare le Feste oggi è davvero molto difficile perché il mondo sta cambiando ed è sempre più complicato mettere su un calendario gratuito che possa attirare la cittadinanza ma nello stesso tempo faccia quadrare i conti,» ha dichiarato Marcello Basili. «Noi ci abbiamo provato e crediamo di essere riusciti nel nostro intento, anche grazie all’aiuto delle associazioni cittadine che si sono messe a disposizione".

Il programma prevede quattro appuntamenti alle Torri Montanare e al Parco delle Arti Musicali nei primi giorni di settembre, con eventi di cabaret, musica, sociale e cultura, grazie alla collaborazione con l’associazione Okay e Unpli Chieti. Uno degli eventi è ancora da definire, ma la varietà e la qualità degli altri appuntamenti promettono di soddisfare tutti i gusti. Nei giorni delle vere e proprie Feste, gli eventi si sposteranno in piazza Plebiscito.

Il 13 settembre sarà dedicato alla boxe, con una manifestazione pugilistica organizzata dalla Crea Boxe ASD, seguita da una serata in discoteca con El Rojo DJ e Roberto Ferrari di Radio Deejay. Il 14 settembre sarà un tuffo negli "happy days" con "Buonasera Signorina", un evento a cura dell’omonima associazione che proporrà musica, lifestyle e balli vintage, con la partecipazione speciale di Mal dei Primitives. Il 15 settembre, invece, il palco di piazza Plebiscito ospiterà Leo Gassmann e Shade per uno spettacolo rivolto ai giovani, con un focus sulla sensibilizzazione ai temi del bullismo e cyberbullismo. Il 16 settembre, giorno dedicato alla Madonna del Ponte, si esibiranno gli Zero Assoluto, il fortunato duo pop della scena musicale italiana, con una performance che promette di emozionare il pubblico.

"L’amministrazione comunale si dimostra vicina, per quanto possibile, alle Feste di Settembre e cerca di dare una mano al Comitato che, come ogni anno, lavora alacremente per mettere su un programma che sia all’altezza del nome della nostra città nonostante le difficoltà,» ha commentato il vice sindaco e assessore alla Cultura, Danilo Ranieri. "Il mio plauso va al presidente e al suo gruppo di lavoro per quanto stanno portando avanti e per aver aperto anche alle associazioni culturali e sportive della città."

Le tradizioni, come i fuochi d'artificio, la paratura e le giostre, rimarranno invariati e saranno presentati più nello specifico ad agosto in una nuova conferenza stampa.

Le Feste di Settembre 2024 si preannunciano dunque ricche di eventi e di partecipazione, pronte a offrire momenti di gioia e condivisione per tutta la comunità, ma anche per i tanti turisti che scelgono di trascorrere a Lanciano proprio il periodo delle Feste di Settembre così caratteristico e così sentito dalla cittadinanza, ma anche ricco di tradizioni, religiose,culturali ed enogastronomiche.

                                 Il programma 5 settembre -

 

Torri Montanare Alberto Farina - “Non è colpa mia se sono così” Romano d’origine, Alberto Farina si è diplomato all’Accademia teatrale “Ribalte” di Enzo Garinei, ha frequentato anche lo Zelig Lab ed è noto soprattutto per i monologhi sulla sua vita d’infanzia. La popolarità di Alberto Farina è aumentata nel 2012 grazie al programma televisivo Colorado di cui è diventato quasi un pilastro. La comicità di Alberto Farina è surreale e tagliente. I monologhi racchiudono esperienze di vita e di infanzia molto particolari. La sua dote principale è sicuramente la semplicità con cui riesce a far ridere, grazie anche al suo aspetto che ricorda i ragazzi di periferia degli anni '70. Dal 2014 il comico romano di Colorado introduce nei suoi monologhi comici il paese immaginario "Cupinio", dalle cordinate non ben definite ma presumibilmente in zona Lavinio.

6 settembre - Torri Montanare Bio Blind International Orchestra - a cura dell’Unpli Chieti. Fondata da Alfredo Santoloci, docente di sassofono al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, accoglie musicisti ciechi e ipovedenti affiancati da grandi professori d’orchestra. Nell’orchestra, costituita per un terzo da musicisti non vedenti fra i 12 e i 65 anni, le difficoltà legate alla mancanza di contatto visivo vengono superate con l’ausilio della tecnologia. Il rapporto visivo tra direttore e musicisti è sostituito dal contatto uditivo: traduzione della gestualità con parole sussurrate via microfono che vengono recepite dai musicisti attraverso auricolari.

7 settembre - Parco delle Arti Musicali. Qualcuno con cui parlare - un monologo di Alberto Bebo Guidetti (Lo Stato Sociale) - a cura dell’associazione Okay.

È uno spettacolo senza scenografie, disegno luci o altri artifici spettacolari; segna il passo di un autore che ha sentito l’esigenza di togliersi di dosso ogni maschera e possibilità di nascondersi: un microfono, qualche foglio e un tizio barbuto che parla. Lo Stato Sociale è un gruppo musicale italiano formato nel 2009. Nel 2018 partecipano al Festival di Sanremo classificandosi al secondo posto con il brano Una vita in vacanza. Alberto Bebo Guidetti, oltre ad essere uno dei componenti della band, è dj, compositore, producer e scrittore e da un anno gira teatri e club d’Italia con il suo spettacolo.

13 settembre - piazza Plebiscito Ore 21 - manifestazione pugilistica a cura della Crea Boxe asd Ore 24 - la Nottata con El Rojo e Roberto Ferrari Ad aprire la serata ci sarà El Rojo dj, fresco di uscita discografica nazionale con il remake della hit mondiale Popcorn. Spettacolo con dj set, due ballerine campionesse italiane, sax e voce live. A seguire discoteca in piazza con Roberto Ferrari. Voce storica di Radio Deejay e del fortunato programma “Ciao belli”.

14 settembre - piazza Plebiscito Happy Days, musica e cultura anni ’40, ’50 e ’60 - a cura dell’associazione Buonasera Signorina Dalle ore 16 - Mercatino vintage, esposizione veicoli d’epoca, Dj Galeazzo, lezioni gratuite di ballo lindy hope, swing e rock & roll a cura di Laura Lemma e del suo staff con balli ed esibizioni varie. Ore 21.30 - Black Ball Boogie in concerto - ospite della serata Mal dei Primitives

15 settembre - piazza Plebiscito Leo Gassmann & Shade live.

Leo Gassmann nasce a Roma il 22 novembre del 1998, una famiglia di artisti e un cognome impegnativo. All’età di 9 anni entra all’Accademia di Santa Cecilia e studia chitarra classica e solfeggio per 5 anni. A 19 anni viene selezionato per essere uno dei dodici concorrenti di “X Factor 12” arrivando alla semifinale e dimostrando un talento singolare nella scrittura e nella voce. Nel 2020 vince la categoria Nuove Proposte del Festival di Sanremo con il brano Vai bene così, confermando le sue doti da cantautore e grande maturità e intensità di interpretazione nonostante la sua giovane età. Torna dal vivo con il suo “Prende Bene Tour 2024” dopo aver riscosso grande successo di pubblico e critica per il biopic su Franco Califano in RAI (Presentato anche con la sua partecipazione al festival di Sanremo) e preso parte con vari momenti di musica e pensiero al Concertone del Primo Maggio a Roma. Nella sua musica Shade unisce tecnica e abilità di scrittura creando un mix in cui il rap abbraccia melodie pop, con testi irriverenti, conquistando in poco tempo milioni di stream e views con hit come Tori seduti feat. J-Ax (certificata disco d’Oro), In un’ora certificata platino, Autostop (doppio platino) e con i successi Allora Ciao (platino), La hit dell’estate e Bene ma non benissimo, entrambi doppio platino e Amore a prima insta (oro). L’hit maker e freestyler dal palmares di 12 dischi di platino e 4 dischi d’oro all'attivo è pronto per portare dal vivo i brani dell'ultimo disco Diversamente triste, insieme ai suoi più grandi successi.

16 settembre - piazza Plebiscito Zero Assoluto in concerto Il gruppo musicale pop italiano formato dagli artisti romani Thomas De Gasperi e Matteo Maffucci, dopo i grandi successi come Semplicemente, Svegliarsi la mattina, Sei parte di me e All good things (come to an end) con Nelly Furtado, torna con un tour che sta facendo registrare un sold out dopo l’altro nei palazzetti e nelle più belle piazze d’Italia, tra cui piazza Maggiore a Bologna.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

L’appuntamento è per il 26, il 27 ed il 28 luglio in località Fonte della Guardia-Aremogna

Dall’11 luglio al 24 agosto iniziative di cultura, musica, sport e intrattenimento

Sarà l’orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese a chiudere la settimana “Emf per L’Aquila” domenica 14 luglio, alle ore 21, nella piazza d’Armi delle Torri Montanare con il concerto Pink Floyd’s Legend.

Il direttore artistico Melozzi. Celebrare e approfondire la bellezza dei nostri canti e delle nostre tradizioni è fondamentale per ridare all’Abruzzo quell’identità culturale, musicale e folclorica che sembrava smarrita.