Giovedì 20 Giugno 2024

Ecologia e Ambiente

Chieti premiata per l'impegno nella raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio

29/04/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Chieti premiata per l'impegno nella raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio

Per il 2024 il Consorzio RICREA prevede un incremento del +7,8% nella raccolta di imballaggi in acciaio rispetto all’anno precedente, a conferma dell'impegno costante della città

Prosegue con Chieti il viaggio lungo la Penisola di Capitan Acciaio, il supereroe la cui missione è quella di informare i cittadini sul valore e la sostenibilità degli imballaggi in acciaio come barattoli, scatole, scatolette, lattine, fusti, secchielli, bombolette, tappi e chiusure. Il tour promosso da RICREA, il Consorzio Nazionale senza scopo di lucro per il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Acciaio che fa parte del Sistema CONAI, fino a martedì 30 aprile coinvolgerà adulti e bambini in Piazza Gian Battista Vico con attività, laboratori e divertenti quiz.

Per l’impegno nella raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio e i risultati raggiunti oggi il Consorzio RICREA ha conferito alla Città di Chieti uno speciale riconoscimento: quest’anno infatti si stima che in città verranno raccolte 192 tonnellate di imballaggi in acciaio, con un aumento del +7,8% rispetto al 2023. “Il nostro obiettivo è quello di migliorare costantemente i risultati raggiunti nella raccolta e nel riciclo degli imballaggi in acciaio sia a livello nazionale che a livello territoriale: per farlo siamo convinti che sia essenziale continuare a insegnare l’importanza e il valore del riciclo di questo materiale permanente che si ricicla al 100% e all’infinito - evidenzia Domenico Rinaldini, Presidente del Consorzio RICREA -. Questo premio rappresenta un riconoscimento per l’importante lavoro sinergico che ha visto come protagonisti istituzioni, operatori e cittadini, oltre che un incentivo a far sempre meglio e ad impegnarsi sempre di più in questo processo virtuoso”. “Siamo onorati di essere stati inseriti nel progetto – così il sindaco di Chieti Diego Ferrara e l’assessore all’Ambiente e transizione ecologica Chiara Zappalorto – vogliamo considerarlo un risultato delle buone pratiche attuate in città, grazie agli obiettivi dell’Amministrazione, ma, soprattutto, alla collaborazione dei nostri concittadini, ragazzi in primis, che ha consentito che Chieti figuri da anni fra i Comuni più virtuosi e più ricicloni d’Italia e sperimenti la buona pratica di Comune Plastic free. Gli ottimi livelli per la differenziata nel 2023, insieme alle altre azioni effettuate di concerto con Formula Ambiente, gestore del servizio, per rendere più incisiva e partecipata la tutela dell’ambiente e l’attenzione al decoro stanno dando frutti sempre migliori, su cui vogliamo investire ancora con idee e attività aperte a tutta la città e a tutte le generazioni”.

Oltre al Comune, è stata premiata anche la società FORMULA AMBIENTE SPA che si occupa della gestione della raccolta dei rifiuti su tutto il territorio comunale. “La società FORMULA AMBIENTE SPA - dichiara l’ing. Nicola Della Corina - è quotidianamente impegnata nella promozione del riciclo intelligente e del recupero di imballaggi in acciaio. Nel Comune di Chieti la raccolta porta a porta è stata avviata nel 2010 introducendo tra l’altro la raccolta congiunta degli imballaggi in plastica e di quelli in metallo quali ad esempio barattoli, scatolette, fusti, latte e lattine. In questo modo, i materiali raccolti possono essere riciclati e avere una nuova vita sotto forma di prodotti innovativi.

Come azienda siamo orgogliosi che RICREA, facente parte del consorzio Conai, quest’anno sia a Chieti per premiare il lavoro della nostra società e dei nostri dipendenti. Un attestato importante che premia l’impegno di tutti i componenti della società e che conferma la visione determinante, grazie alla quale abbiamo ottenuto in questi anni eccellenti risultati. Siamo convinti che le nuove generazioni siano sempre più disposte a recepire ed attuare le buone pratiche di riciclo intelligente per cambiare le cattive abitudini, rendendo Chieti sempre più pulita e attenta all’ambiente”.

Durante l’evento RICREA ha premiato anche la piattaforma di selezione Ecotec Srl e l’operatore Italferro Srl dove vengono lavorati gli imballaggi in acciaio raccolti in città. Capitan Acciaio e RICREA saranno in Piazza Gian Battista Vico fino a martedì 30 aprile per aiutare i cittadini a riconoscere gli imballaggi in acciaio e dimostrare concretamente che ogni scatoletta o barattolo può rinascere a nuova vita.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Chieti

Potrebbero interessarti

Si è tenuto oggi il convegno "LNG per la Transizione Energetica in Abruzzo" promosso da Confindustria Abruzzo Medio Adriatico. L'evento, svoltosi presso la sede associativa di Mozzagrogna, ha presentato i vantaggi tecnologici, ambientali ed economici del gas naturale liquido (LNG).

Ecolan presenta bilancio 2023 e inaugura infopoint a Lanciano: Ranieri, "nel 2025 per tutti tariffa puntuale, ora solo a S.Rita"

Una giornata organizzata dal Comune di Treglio, in collaborazione con Ecolan Spa, che ha visto protagonisti gli alunni delle scuola dell'Infanzia e Primaria. Nell'occasione è stato inaugurato il mangiaplastica installato dalla Ecolan Spa ed è stato organizzata una passeggiata nel bosco per raccogliere rifiuti abbandonati.

L’iniziativa rientra nel piano di efficientamento energetico del sito e conferma l’impegno dell’azienda sul territorio a favore della sostenibilità