Sabato 16 Novembre 2019

TREGLIO: PROCEDONO A RITMO SERRATO I LAVORI PER IL “CENTRO SPORTIVO FRENTANO”

04/03/2019 - Redazione AbruzzoinVideo

Vi si alleneranno i giovani del settore giovanile del Lanciano calcio 1920.

 

 

Proseguono a ritmo serrato i lavori per la realizzazione del campo di allenamento per il settore giovanile del Lanciano calcio 1920 a Treglio, il “Centro sportivo frentano”. L’accordo, sottoscritto lo scorso mese di settembre tra il presidente della società Fabio De Vincentiis e l’amministrazione comunale guidata dal primo cittadino Massimiliano Berghella, come noto prevede una concessione ventennale della struttura. I lavori di urbanizzazione che il club rossonero realizzerà, sono cominciati il 21 febbraio scorso e si concluderanno alla fine di maggio. Essi sono divisi in step di intervento: la realizzazione del fondo con sabbia silicea e sabbia zeolite, l’installazione dell’impianto di irrigazione composto da ben 24 irrigatori disposti su tutta l’area del campo di gioco, la livellatura di ultra-precisione a controllo laser su tutto il terreno di gioco, semina e realizzazione del manto erboso su tutta l’area del campo, la realizzazione della recinzione con pannelli NYLOFOR 3D sui lati nord ed est, l’installazione dei seggiolini sulla tribuna. “Realizzare un’opera di questo tipo” spiega Andrea D’Orsogna Bucci, responsabile organizzativo delle giovanili rossonere “ Ci permette di far crescere i nostri ragazzi in maniera strutturata, in un percorso che parte dalla Scuola calcio per arrivare alla Prima squadra, lavorando in modo sereno, ampliando le fasce orarie di allenamento in relazione alle sedute giornaliere da svolgere”.

 

 

Il responsabile organizzativo del settore giovanile del Lanciano calcio punta l’accento anche sulla posizione strategica in cui è collocata la struttura, è vicina a Lanciano, a due passi dal casello autostradale e a cittadine quali Rocca San Giovanni, Fossacesia e San Vito, dando la possibilità ai ragazzi di raggiungere il campo in poco tempo. “Il Centro sportivo frentano” conclude D’Orsogna “Mira a diventare un centro di aggregazione calcistica per tutto il territorio, in un’ottica di apertura e interazione verso l’esterno”. Nell’ anno del centenario della fondazione del club, un progetto concreto per i giovani, perché nella Lanciano calcistica passato e futuro si fondono.

CONDIVIDI: