Lunedì 27 Gennaio 2020

LANCIANO: CONTROLLI STRAORDINARI POLIZIA SU DISPOSIZIONE DEL QUESTORE, DISPOSTA CHIUSURA DI UN BAR

05/03/2019 - Redazione AbruzzoinVideo

Proseguono nell'area frentana i controlli disposti dal questore di Chieti Ruggiero Borzachiello volti a prevenire e contrastare reati contro il parimonio, lo spaccio di sostanze stupefacenti ma anche mirati alla vigilanza sulla regolarità amminitrativa nei locali pubblici.

Con la collaborazione del reparto prevenzione crimine di Pescara sono stati effettuati numerosi posti di blocco in tutta la città identificando numerosi cittadini e controllando oltre 200 autovetture, mentre personale della polizia amministrativa della questura di Chieti ha proceduto al controllo di numerosi locali  pubblici. Nella mattinata di ieri agenti del commissariato di Lanciano diretti dal vice questore Lucia D'Agostino, hanno proceduto al controllo di alcuni locali pubblici di somministrazione di alimenti e bevande. In un bar sono state riscontrate gravi carenze igienico sanitarie,tanto che ne è stata disposta l'immediata chiusura, attraverso l'intervento del personale dell'ufficio Igiene della Asl Lanciano Vasto Chieti. Il gestore di un altro bar, sempre situato nel centro cittadino,è stato sanzionato per aver somministrato alcolici a minorenni e per aver omesso l'emissione di scontrini fiscali. Sempre ieri è giunta al 113 una singolare richiesta di aiuto da parte di due giovani che erano rimasti chiusi all'interno di un negozio di Lanciano. Il proprietario non si era accorto della loro presenza aveva chiuso l'esercizio commerciale.Infine gli agenti del commissariato di Lanciano sono intervenuti la scorsa notte in località Santa Maria Dei Mesi,dove si era sviluppato un incendio nei pressi dell'abitazione di una persona anziana.Grazie al tempestivo intervento della polizia e dei vigili del fuoco sono state evitate conseguenze peggiori.L' incendio è stato domato dopo circa due ore ed è stata esclusa la matrice dolosa.

CONDIVIDI: