Giovedì 05 Agosto 2021

DROGHE VARIE E SOLDI IN CASA. ARRESTATO PUSHER 39ENNE E DENUNCIATO UN SUO COMPLICE

25/05/2019 - Redazione AbruzzoinVideo

I Carabinieri di Lanciano hanno fatto irruzione nell’abitazione presa in affitto ed hanno scoperto la droga nascosta in una scatola di scarpe.

 

E’ di un arresto, una denuncia ed il sequestro di circa 3 etti di droghe varie, il bilancio di un’operazione conclusa nella tarda serata di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Lanciano diretti dal Capitano Vincenzo ORLANDO. I militari, già da qualche tempo, stavano tenendo d’occhio i movimenti di alcuni soggetti sospettati di aver posto in essere un’illecita attività di spaccio che coinvolgeva un variegato insieme di consumatori gravitanti nell’area frentana. Attivati gli opportuni servizi di osservazione e di pedinamento, nel giro di qualche giorno, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Lanciano, coordinati dal Capitano Massimo CANALE, sono riusciti ad individuare l’area frequentata dai due sospettati nonché l’abitazione che i due avevano preso in affitto da qualche tempo nella zona di Piano La Fara. Ieri sera, infatti, nel corso di uno dei servizi di osservazione in atto, i militari in borghese, hanno notato uno dei due sospettati che si aggirava in detta zona con fare alquanto sospetto a bordo della propria autovettura. Ne scaturiva pertanto un controllo ed una perquisizione a carico del soggetto sospettato e nel corso della stessa, nel vano porta oggetti del mezzo, si rinvenivano diverse buste in plastica tagliate, generalmente utilizzate dagli spacciatori per confezionare le dosi di droga; altresì, la persona controllata assumeva un atteggiamento nervoso al limite dell’escandescenza, rafforzando il sospetto che, presso la propria abitazione, potesse detenere sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio. Infatti, i Carabinieri, portatisi presso la sua dimora rinvenivano nella sua camera da letto, occultati all’interno di una scatola di scarpe, 50 grammi di Cocaina, 150 di Hashish, 7 grammi di Anfetamina, più comunemente denominata “speed”, due bilancini di precisione, vario materiale per il confezionamento e una somma contante di 7.000 euro in banconote di vario taglio. Proseguendo nella ricerca, i militari hanno inoltre rinvenuto, nella stanza da letto occupata da altra persona al momento assente, un contenitore in plastica contenente altri 70 grammi di Marijuana e 3 pasticche di ecstasi. Il tutto è stato sottoposto a sequestro ed il BOCCHI Elder, 39enne di Roccascalegna, è stato tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e condotto alla locale Casa circondariale in attesa dell’udienza di convalida. Per l’altro soggetto, tale D.M. 30enne di Atessa, successivamente rintracciato, è scattata la denuncia in stato di libertà per il medesimo reato. La droga sequestrata, sicuramente destinata al mercato della zona, avrebbe potuto garantire un illecito profitto di oltre 10.000 euro, in parte già sequestrati.

CONDIVIDI: